giovedì 2 aprile 2015

Torta alla ricotta e cioccolato bianco


Il weekend regala sempre parecchie calorie in più alla mia giornata: non ne passa uno senza accendere il forno per cuocere un dolce. Questa volta, dopo un giro al mercato (sempre più raro andarci, per me, ultimamente…) sono tornata a casa con una quantità industriale di ricotta di capra. Volevo usarla in varie ricette e invece, tra una cosa e l’altra, non ho quasi mai cenato a casa. Perciò, onde evitare di farle fare una brutta fine (non me lo sarei perdonata… detesto buttare il cibo!) ho rimediato usandola per una torta. Questa ricetta è un’ottima variante di un dolce che ha avuto molto successo sul nostro blog qualche tempo fa, e che ogni tanto rifaccio volentieri: il Dolce di ricotta, limone e zenzero (ricetta qui). Per preparare questa versione abbiamo utilizzato l’ottima bevanda alla soia Alpro Original, ormai un alimento fisso da tempo per la colazione del mattino: è 100% vegetale e un’ottima fonte di proteine. Una nota sulla ricotta di capra: il suo sapore, come è facile intuire, è più forte e deciso di quella tradizionale ma in cottura si stempera notevolmente. E il dolce risulta gradevole e persino leggero. Una volta tolto dal forno bisogna lasciarlo raffreddare completamente prima di servirlo, anzi un passaggio in frigorifero ne migliora di parecchio, a mio avviso, la consistenza e la piacevolezza… Buona Pasqua a tutti!

Torta alla ricotta con cioccolato bianco

Ingredienti:

400 g di ricotta di capra
100 g di farina 00
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 uovo grosso
80 g di zucchero integrale bio
latte di soia (Alpro)
70 g di gocce di cioccolato bianco
estratto liquido naturale di vaniglia


Con le fruste elettriche sbattere l’uovo con lo zucchero. Aggiungere mano a mano anche la ricotta, la farina (setacciata con il lievito), un cucchiaio di estratto naturale liquido di vaniglia, qualche cucchiaio di latte di soia (4 o 5 almeno) e frullare fino a ottenere un composto omogeno e bello cremoso. Aggiungere anche le gocce di cioccolato bianco e mescolare. Versare l’impasto in una tortiera in silicone (oppure in una teglia normale, ricoperta di carta forno inumidita e ben strizzata) e cuocere a forno caldo (180°) per un’ora circa. Lasciar raffreddare completamente prima di servire e conservare il dolce in frigorifero: freddo è più buono.

8 commenti:

  1. che bel fiore goloso e profumato!
    Auguri di Buona Pasqua, ragazze

    RispondiElimina
  2. Semplicemente deliziosa...anche da noi funziona così...nel week end si raddoppiano le calorie...chissà perchè...ehehehehe! Tantissimi auguri di buona Pasqua Sonia e Simona!!!

    RispondiElimina
  3. ricetta gustosissima e adatta anche alla pasqua

    RispondiElimina
  4. A me piacciono i molto i dolci con ricotta dai sapori decisi, quindi approvo pienamente! :-)

    Fabio

    RispondiElimina
  5. sono ricotta dipendente, segno la ricetta, so già che mi piacerà, un bacione !

    RispondiElimina
  6. Da provare sicuramente. Poi adoro le torte con la ricotta!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...