venerdì 13 marzo 2015

Muffin con mele e prugne (senza glutine)


Ci sono degli ingredienti che nella mia dispensa sono sempre presenti. Mandorle, noci e nocciole, per esempio, che utilizzo per fare dei “pesti” veloci quando ho cene improvvisate. Ma anche la frutta disidratata o essiccata, non manca mai. O le prugne secche, che uso volentieri in qualche plum cake per la colazione o come aggiunta a spezzatini o con la carne di maiale. Oltre ad essere un jolly, fanno anche molto bene: contengono solo zuccheri naturali e sono prive di grassi, apportano parecchie fibre e minerali. Per questo ho pensato di usarle insieme a una mela per i miei muffin da colazione “senza glutine”, preparati con farina di riso e lievito senza glutine. La ricetta l’ho intravista chissà quando su Alice TV e l’ho modificata per le mie esigenze di dispensa (usando, per esempio, la crème fraiche). Per questi muffin ho usato anche il geniale estratto liquido di vaniglia fatto da Sonia (per l’impasto delle colombe…): per prepararlo ha seguito il metodo di Paoletta di Anice e Cannella. Si conserva benissimo per mesi e regala un profumo strepitoso a dolci e creme. Un regalo preziosissimo (e utilissimo!). E auguriamo a tutti un buon weekend: noi siamo in partenza per l'Alto Adige, Alta Pusteria per la precisione. Ci aspettano neve, ciaspole, pranzi e cene sostanziosi, ma anche spa e relax. E, speriamo, un bel sole! Poi vi raccontiamo tutto!

Muffin con mele e prugne (senza glutine)

130 g di farina di riso
8 g di lievito per dolci senza glutine
mezzo cucchiaino di cannella in polvere
1 pizzico di sale
60 g di zucchero integrale bio
1 uovo
60 g di olio extra vergine di oliva delicato
100 g di ricotta
75 g di crème fraiche Cameo
1 mela
1 limone
6/7 prugne secchie denocciolate
estratto di vaniglia


Scaldare il forno a 180°. Tagliare a dadini la mela e spruzzarla con succo di limone. Riunire in una ciotola gli ingredienti secchi (farina, cannella, sale, zucchero e lievito setacciato) e mescolare. Riunire in un’altra ciotola, ben capiente, gli ingredienti umidi (uovo, olio, un cucchiaio di estratto di vaniglia, la crème fraiche e la ricotta), mescolare brevemente e aggiungere le polveri. Mescolare e aggiungere anche la mela e le prugne spezzettate. Con l’aiuto del porzionatore di gelato, prelevare l’impasto e riempire con una dose (una “pallina”) gli stampini da muffin in silicone. Informare e cuocere a 170° per circa mezz’ora. 

2 commenti:

  1. anche io ho degli ingredienti passe-par-tout, questi muffins devono essere assolutamente deliziosi e da fare quanto prima!
    Buon fine settimana e buona gita in montagna...attendo racconti... ;)

    RispondiElimina
  2. Ciao Simo! La gita in montagna è stata meravigliosa...a prestissimo il post della nostra bella esperienza,,,bacione

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...