mercoledì 27 agosto 2014

Pudding alle more e zenzero


Tornate. Sì, siamo tornate a Milano. Ma la testa l’abbiamo lasciata in vacanza: è lì che vaga tra Bali, Lombok e Java, tra Ubud e il Bromo, tra le isole Gili e un’isoletta disabitata delle Karimunjawa (la “nostra” isoletta…). Come è possibile affrontare il ritorno alle abitudini e alla routine, al parcheggio e alla tangenziale, al pranzo in ufficio e alla pausa caffè senza sentirsi tristi e sull’orlo di una crisi di nervi? Ieri mi ha aiutata la cucina: ho cambiato casa da poco ed è stato bello scoprire che già la sento “mia”, che è già diventata uno spazio intimo e prezioso. Così, tra una lavatrice e l’altra, ho vinto la stanchezza e il jet lag tirando fuori ciotole e cocotte per preparare un piccolo dessert che addolcisse la giornata uggiosa e spenta che ci ha accolto al nostro rientro in Italia. Ho trovato delle belle more al supermercato e ho optato per un pudding, il tipico dolce al cucchiaio diffuso in Inghilterra e negli USA: veloce, facile, sfizioso. Ho modificato leggermente una ricetta già testata, pubblicata qualche mese con le fragole e i lamponi (la trovate qui) e l’ho replicata utilizzando questa volta le more e sostituendo la vaniglia con lo zenzero. Per completare l’opera, li ho serviti proprio con un tè allo zenzero, bevanda che ci ha fatto spesso compagnia in Indonesia (il Ginger Tea, ovvero Wedhang Jahe Gepuk…) e che chiaramente ci siamo portate a casa in dosi massicce! È ideale da servire a fine pasto, per via delle note proprietà digestive dello zenzero. Ottima dolcificato con il miele.


Pudding alle more e zenzero

Ingredienti:

1 uovo
40 g di burro
50 g di zucchero integrale bio
50 ml di latte di avena
100 g di farina 00
1 cucchiaino di lievito in polvere
1 cucchiaino di zenzero in polvere
150 g di more
zucchero a velo

In una ciotola stretta montare, con le fruste elettriche, il burro con lo zucchero. Aggiungere l’uovo e frullare finché il composto risulta ben gonfio. Aggiungere anche la farina setacciata con il lievito, poca alla volta, alternandola con il latte (se l’impasto risulta troppo duro aggiungere ancora un goccio di latte) e, infine, lo zenzero, mescolando bene. Lavare accuratamente le more, asciugarle con carta da cucina e aggiungerle all’impasto, mescolando con delicatezza. Intanto accendere il forno a 180°. Versare il composto in 4 cocotte in ceramica adatte alla cottura in forno (non è necessario imburrarle!). Quando il forno è a temperatura infornare le cocottine e cuocerele per 20 minuti. Sfornare e servire i pudding tiepidi o freddi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...