venerdì 7 novembre 2014

Crostata di mele con marmellata e Speculoos


Mele, mon amour. È il leitmotiv di questo periodo. Una mela sempre in borsa, una mela a merenda in ufficio, una mela cotta spolverata di cannella dopocena… Magari poi passo mesi senza comprarle ma in questo momento sono decisamente “meladipendente”. Stavolta il mio amore è per le Pink Lady: dolci, belle, con una certa nota acidula… che buone! Oltretutto questo è il periodo giusto e si può essere certi di mangiare un prodotto “di stagione”, che non ha girato per chissà quanto tra campi e grande distribuzione (diciamo che voglio pensare che sia davvero così…). Ho voluto usare queste mele per una crostatina veloce, completata da un velo di marmellata di fragoline di bosco (in effetti il sapore della Pink Star richiama proprio questo frutto oltre alla vaniglia e alla rosa…). Mentre cercavo in dispensa il mio vasetto di marmellata… mi sono capitati tra le mani i mitici speculoos, biscotti alla cannella tipici del Belgio e dei Paesi Bassi, quasi introvabili da noi (chissà poi perché…) di cui faccio incetta quando vado in Francia (adoro bere il caffè, ogni tanto, con uno di questi deliziosi frollini…). Ho così pensato di completare la crostata con una bella “sbriciolata” di speculoos, il cui sapore si sposa perfettamente sia con la mela che con la fragolina di bosco. Che dire: una torta veloce e facilissima, che…ha superato anche la prova della nonna! Buon weekend!

Crostata di mele con marmellata e Speculoos

Ingredienti:

per la pasta brisée di Knam:
165 g di farina 0
70 g di burro
50 g di acqua
1 tuorlo
5 g di sale

per farcire:
2 mele (ideale la varietà Pink Lady)
1 vasetto di Fiordifrutta alle fragole e fragoline di bosco Rigoni di Asiago
4 o 5 biscotti speculoos (o altri biscotti alla cannella)

Per la pasta brisée: lavorare tutti gli ingredienti come per una pasta frolla e lasciar riposare almeno 2 ore in frigo. Toglierla dal frigo, stenderla con il matterello e posizionarla in una tortiera (io ne ho usata una in silicone, se ne usate una tradizionale dovrete imburrarla accuratamente). Bucherellare la pasta con una forchette e ricoprirla di marmellata alle fragoline (tenetene da parte un cucchiaio abbondante e mettetelo in una scodella). Sbucciare le mele (ma chi lo desidera può lasciare la buccia, anzi, sarebbe meglio…), tagliarle a fettine e posizionarle a raggera sulla crostata. Aggiungere un cucchiaio di acqua calda alla marmellata tenuta da parte, mescolarla e spennellarla sulle mele con l'aiuto di un pennello in silicone. Completare con i biscotti, sbriciolati grossolanamente. Accendere il forno a 200°, statico. Appena il forno raggiunge la temperatura cuocere il dolce per 20/25 minuti controllando che i bordi diventino ben colorati. Chi lo desidera, può spolverare il dolce con un cucchiaino di cannella in polevere prima di servire.

7 commenti:

  1. Qui in Francia fanno una specie di marmellata proprio di mele e speculoos, la adoro! E quindi adoro la tua torta!

    RispondiElimina
  2. Io semplicemente non ho parole.........

    RispondiElimina
  3. ne voglio una fettaaaaaaaaaaa!!!

    RispondiElimina
  4. segnamo subito la brisee di knam per il resto non possiamo far altro che elemosinare una fettina ^_^

    RispondiElimina
  5. mele forever!fan bene e ci stanno alla grande!!!Golosaria a Milano domenica, ci siete?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucy! Sai che forse forse....ci vediamo? Ci riaggiorniamo più avanti...buona settimana" un bacio

      Elimina
  6. Li ho provati poche volte questi biscotti, anche sotto forma di altre cose (creme ed altro) ed effettivamente è un peccato che non si trovino da noi perché sono buonissimi.
    Mi piace anche l'idea di questa crostata!

    Fabio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...