martedì 23 settembre 2014

Pollo al curry con albicocche



Ho un bellissimo libro di ricette indiane "India in cucina" di Electa, che amo sfogliare anche solo per guardare le foto e immergermi nell'atmosfera di quel paese che adoro. Per curiosità e perché sono ghiotta di pollo al curry, ho cercato qualche ricetta sul libro e mi si è aperto un mondo. In effetti, l'avevo già sospettato durante i miei viaggi, non esiste una sola ricetta. Ogni regione ha la propria versione. Quella con il cocco, quella con lo yogurt, quella con le cosce di pollo o con il petto. Insomma ci si può sbizzarrire. Ho voluto sperimentare una ricetta con petto, yogurt, curry e...frutta. Ho utilizzato le Albicocche Secche Bio della Val Venosta (prodotte dal Maso Kandlwaalhof di Lasa), trovate sul sito di e-commerce dei masi del Gallo Rosso, associazione con la quale abbiamo il piacere di collaborare. Si tratta di albicocche maturate al sole, raccolte a mano dalla famiglia Luggin, tagliate a fette ed essiccate, caratterizzate da un’inconfondibile acidità rinfrescante. Gallo Rosso, lo vogliamo ricordare, è il marchio che dal 1999 promuove e favorisce l’attività di migliaia di agriturismi in Alto Adige e che appartiene all’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtiroles. Sin dalle origini lo scopo principale di Gallo Rosso è sostenere i contadini dei masi nello sviluppo di attività da affiancare all’agricoltura: per esempio, è incentivata la possibilità di poter alloggiare al maso, la ristorazione, la produzione di prodotti gastronomici genuini (come queste albicocche...) e l’artigianato. Diciamolo chiaramente: cosa c’è di più bello che visitare un posto, in questo caso l’Alto Adige, e potersi portare a casa prodotti unici come succhi e sciroppi di frutta, confetture, formaggi di malga, pane? Oppure gustare questi prodotti direttamente sul posto, in una delle osterie contadine Gallo Rosso, assaggiando i piatti locali preparati con materie prime provenienti dal maso stesso o comunque dall’Alto Adige. Nelle osterie contadine, infatti, la maggior parte degli ingredienti utilizzati in cucina proviene direttamente dai masi stessi. Tra i masi che hanno un piccolo negozio dove acquistare prodotti “fatti in casa” segnaliamo il Froetscherhof a Bressanone e il Weidacherhof sul Renon. E se non si riesce a programmare una gita in montagna per godersi le ultime giornate di sole e i meravigliosi colori dell’autunno (imperdibile il “Fall Foliage”, spettacolo davvero sorprendente in Alto Adige…), le feste dedicate alle mele e all’uva (segnaliamo in particolare la Festa del Ringraziamento, in programma sabato 18 ottobre a Bolzano, dove saranno presenti circa 40 masi che metteranno in vendita i propri prodotti…), c’è sempre il bellissimo Shop Online del Gallo Rosso, dove si possono ordinare preziose chicche foodies: date un’occhiata!

Pollo al curry con albicocche secche

Ingredienti (per 4 persone):

4 petti di pollo
3 vasetti di yogurt bianco
curry
peperoncino
3 chiodi di garofano
cannella
1/2 cipolla
sale pepe olio
Albicocche secche bio della Val Venosta (Kandlwaalhof, Lasa - Gallo Rosso)

Tagliare il pollo a pezzetti, aggiungete sale e pepe e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 1/2 ora.
Nel frattempo  in una tazza mescolate lo yogurt con due cucchiai di curry e un pizzico di peperoncino. In una padella  aggiungete un po’ d’olio, la cipolla tritata, i chiodi di garofano e 1 cucchiaino di cannella. Fuori dal fuoco aggiungete lo yogurt mescolate bene e rimettete sul fuoco basso. Aggiungete il pollo, e fate cuocere coperto per 1/2 ora. Se il sugo si asciuga aggiungere qualche cucchiaio di acqua calda o latte. A 5 minuti dalla fine della cottura aggiungete una manciata di albicocche secche. Accompagnare con riso o pane a piacere.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...