mercoledì 11 settembre 2013

Piadina integrale con prosciutto crudo e melanzane




Qualche giorno fa (forse settimane) ho raccontato su facebook che stavo facendo delle piadine e che, contrariamente a mia nonna che fa dei cerchi perfetti, io stavo creando delle forme abbastanza buffe. Mi ricordavano alcuni stati europei come Francia e Spagna. Le piadine in questione sono quelle che vedete. E oltre alla forma c'è la sostanza! E' una ricetta strepitosa della mamma di Simona di cui mi sono impossessata subito essendo in un periodo (lo dico a bassa voce) un pò dietetico. Ma solo un pò. Si usa la farina integrale (io ho usato la Petra 9) o anche metà e metà. Non è previsto lo strutto come nelle piade originali e sono insaporite da qualche ago di rosmarino. Appena raffreddate le ho congelate per usarle poi di volta in volta. Potete farcirle a piacere risulteranno comunque sfiziose. Io ho abbinato il  prosciutto crudo (che sognavo in Mongolia) e delle melanzane "alla maniera della mamma di Cosimo". Insomma tutte ricette rubate da mamme di amici, ma in fondo quale migliore garanzia?

Sonia


Piadine integrali con melanzane

Ingredienti per 4 piadine:

225 gr di farina integrale o metà e metà
olio evo
acqua
rosmarino
bicarbonato
sale

Mescolate la farina con un cucchiaio di olio e un pizzico di bicarbonato, aggiungete mezzo bicchiere di acqua calda, del rosmarino tritato e un pizzico di sale. Formate un panetto e dividetelo in 4 pezzi. Formare dei dischi sottili, spennellare con un pò di olio e cuocete in una padella antiaderente, girando da una parte e dall'altra.



Melanzane 

Ingredienti:

Melanzane (dipende dalla grandezza) io ho usato 2 di quelle lunghe
pomodoro 
olio
basilico
pangrattato 
pecorino o ricotta salata
sale
aglio


Tagliate le melanzane a rondelle abbastanza spesse e mettetele sulla teglia unta d'olio del forno e aggiungete un pò di sale. Tagliate il pomodoro a dadini e l'aglio a fettine e distribuiteli sulle melanzane. Fate un trito di pangrattato, pecorino e basilico e aggiungetelo abbondantemente sulle melanzane. Se volete  aggiungete ancora un pò di olio e mettete in forno a 180° finché le melanzane non saranno ben cotte e si vede la crosticina. L'aglio diventerà nero, c'è chi lo mangia io l'ho scartato. 


8 commenti:

  1. si me lo ricordo!che dirti..un morsetto anche ora?!

    RispondiElimina
  2. ah che nostalgia il prosciutto crudo!!! proverò questa versione

    RispondiElimina
  3. Brava Sonia! Ti sono venute benissimo, invece. Queste "schiacciate" integrali sono la mia salvezza una marea di volte...E hanno il pregio della velocità.
    Baci
    simo

    RispondiElimina
  4. Scusa dimenticavo: ma che "fighe" le melanzane fatte così! Ringrazia Cosimo per la ricetta ;-)
    s

    RispondiElimina
  5. Io le piadine non le ho mai fatte, sarebbero perfette per rimettere le mani in pasta :-)

    RispondiElimina
  6. Ricordo quello stato e ora capisco! :-D
    Ma sono una meraviglia con la farina integrale.
    Quasi quasi mi metto a dieta anche io :-)

    Fabio

    RispondiElimina
  7. Grazie per questa piadina light, proverò a rifarla perchè sembra veramente gustosa!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...