lunedì 10 giugno 2013

Charlotte ai frutti rossi con biscotti rosa di Reims


Passato da pochi giorni il mio compleanno ho ripensato ai festeggiamenti in epoca teen. I compleanni nella bella stagione radunavano tanti amici sulla terrazza dei genitori della mia amica Marcella. Il cibo era l'ultima cosa a cui si pensava, l'importante semmai era invitare il ragazzo carino che spopolava nel gruppo. Marcella però, ad ogni compleanno esibiva la sua celeberrima torta "panna e pavesini", snobbata da molti era la mia preferita. Fresca e con tanta frutta, semplice da copiare. Quest'anno ho voluto rendere onore alla torta che ha accompagnato tante feste spensierate con una versione un pò più evoluta e "matura". Innanzitutto ho utilizzato dei biscotti rosa della Maison Fossier che ho comprato in Francia di recente. Sono dei biscotti dalla consistenza simile ai nostri savoiardi. Creati nel 1691, sono aromatizzati alla vaniglia ed hanno un bellissimo colore rosa. Sono dei biscotti tipici della città di Reims famosa anche per lo champagne. All'interno della simil charlotte solo fragole e mirtilli ed un velo di panna montata con poco zucchero. E' meglio far riposare un pò questo dessert per permettere ai biscotti di inzupparsi bene.
(sonia)




Charlotte ai frutti rossi

Ingredienti:

1 cestino di fragole
1 di mirtilli
menta
succo di 1 o 2 arancia
zucchero
biscotti tipo savoiardi
panna fresca

Pulite le fragole e tagliatele a piccoli pezzi, unite i mirtilli e condite con succo d’arancia, menta e un po’ di zucchero. Mettete in frigorifero per un po’.  Passata qualche ora riprendete la frutta e separatela dal succo che vi servirà per bagnare i biscotti. Se non è sufficiente aggiungete altro succo di arancia. Rivestite un piccolo  stampo semi sferico con della pellicola, poi procedete a rivestire le pareti e il fondo con i biscotti inzuppati. Montate la panna con poco zucchero e rivestite le pareti di  biscotti con uno strato abbastanza spesso. Riempite l’interno con i frutti rossi fino al livello dello stampo. Chiudere la parte superiore con altri biscotti inzuppati (ma non troppo visto che si bagnano già con la frutta) e mettete in frigorifero fino al momento di servire. Per decorare potete scatenare la vostra fantasia: panna, altri frutti, ecc ecc.


13 commenti:

  1. Care Sonia e Simona, sono Antonella ed arrivo a Voi per caso...trovo davvero raffinato il Vs gusto, questo blog è delizioso e da oggi Vi seguirò con immenso piacere...e se Vorrete, sarete le benvenute nel mio angolino di blogosfera.
    Ancora complimenti...
    Antonella

    RispondiElimina
  2. Tanti auguri....anche se in ritardo ;-) Ai preparativi per il mio compleanno anche io, alle prese con la cena per gli amici e il pranzo con i parenti, mi sono ritrovata a pensare: evviva gli anni green in cui a tutto si pensava per festeggiare, tranne che al cibo... certo questa squisita e fresca charlotte l'avrebbero gradita tutti, ieri ed oggi :-)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. sai che non ho mai fatto questo dessert??? devo rimediare!

    RispondiElimina
  4. Che chic questa tortina e quei biscotti rosa sono adorabili!! Auguri Sonia anche se in ritardo spero che sia stato un giorno felice e che ti abbiano festeggiato alla grande!!! Bacioni, Imma

    RispondiElimina
  5. l'unica volta che ho provato a fare una charlotte...uh, non ti dico cosa ne è venuto fuori, un obbrobrio perfetto!
    La tua è strepitosa e golosissima, of course....
    Auguroni comunque!

    RispondiElimina
  6. M'ispira un sacco questa torta, ha tutta l'aria di essere fresca, leggera e buonissimaaaa! Un bacione, Fede

    RispondiElimina
  7. ecco uffa, stavolta mi avete anticipato di brutto..da giorni vago con la voglia di farne una ma aspetto il momento propizio per essere sola in casa, e che vedo qui!!!delizia pura!

    RispondiElimina
  8. Questo dolce è un trionfo di bontà! E cosa sono quei biscotti! Danno un aspetto meraviglioso alla torta.

    Anna Luisa

    RispondiElimina
  9. Uhuuuu...sono in ritardo per gli auguri....li accetti comunque???
    E che dire della charlotte....i dolci di frutta sono eccezionali, se poi hanno il sapore dei ricordi e ci metti pure quei graziosissimi biscotti rosa... diventa irrsistibile!
    Un abbraccio grande e ancora auguri!
    Paola

    RispondiElimina
  10. che goduriaaaaaaaa!! genuina!!

    RispondiElimina
  11. com'è bella!! quanto vorrei avere quei biscotti, ogni volta che li vede me ne innamoro perdutamente! bacio

    RispondiElimina
  12. a dir poco deliziosa!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...