mercoledì 10 aprile 2013

Involtini di pasta fillo con due ripieni


Per chi vive a Milano la settimana del Salone del Mobile può essere vissuta come incubo o come opportunità. La pioggia che solo oggi ci da tregua di certo non aiuta il traffico e di conseguenza gli spostamenti in città. Per quanto mi riguarda dopo aver collezionato inviti sia di lavoro sia per il blog....ho deciso che farò poco e niente! E' una mia tipica reazione a momenti intensi come questo, non so dove andare, mi viene l'ansia da partecipazione, non voglio far torto a nessuno e in più piove e il mio umore è pessimo! Quindi tranne qualche eccezione ne starò fuori. La stessa cosa mi sta succedendo con i libri. Io, divoratrice di carta stampata che non ha mai interrotto una lettura anche se non apprezzata...non riesco più a trovare un libro che mi piaccia. Ho seguito consigli di amici "colti", ho provato a leggere recensioni, ho cambiato generi ma niente da fare. Così ieri sera per togliermi da questo impasse più emotivo che altro, ho ripreso in mano un classicissimo ed intramontabile "Gente di Dublino" di  James Joyce. E che sia la volta buona per scrollarmi da questo periodo stagnante che proprio non si addice al mio carattere!
Sonia



Pasta fillo con due ripieni


Ingredienti:

1 rotolo di pasta fillo
una confezione di spinacini freschi
una fetta di provolone piccante
mandorle a lamelle
1o 2 patate
2 carote
una confezione di piselli (io ho usato quelli già cotti al vapore)
curry

Per il rotolo:
Srotolate la pasta fillo e sovrapponete tre o quattro fogli.
Fate saltare gli spinacini in padella con un po’ di olio e aglio e quando sono tiepidi versateli sul rettangolo  di pasta fillo,  aggiungete il provolone a pezzi e rotolate la pasta . Spennellate con un po’ di olio e  aggiungete le mandorle a lamelle. Mettete in forno per 15 minuti circa o finché la pasta non prende un bel colore dorato.

Per i triangoli:
fate bollire le patate lasciandole al dente,  sbucciatele  e tagliatele a dadini e fatele saltare in padella con un po’ di olio insieme alle carote tagliate a rondelle sottili e ai piselli. Aggiungete un po’ di curry e se necessario un goccio di acqua. Quando le verdure sono cotte ma ancora al dente fatele raffreddare. Quando sono pronte  prendete dei mucchietti di verdura e metteteli  sulla pasta fillo che avrete sovrapposto e richiudete a triangolo formando dei pacchetti. Spennellate con un po’ di olio la superficie e aggiungete qualche foglia di basilico. Mettete in forno come sopra. 


12 commenti:

  1. Ciao Sonia questi involtini sono strepitosiiiiiii ed immagino con il salone del mobile cosa diventi Milano!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  2. che squisitezza...molto sfiziosi...

    RispondiElimina
  3. I Dubliners.. me lo ricordo ancora quando lo lessi al liceo mentre studiavo letteratura inglese! Cominciava così: "There were no hopes for him. It was the third stroke" :)
    Bellissimi questi involtini, quelle mandorlicchie a lamelle invogliano proprio.
    Ciao Sonia, un abbraccio

    RispondiElimina
  4. ragazze domani salgo a Milano con Valentina Brida e Ramona Pizzano!!! Magari riusciamo ad incontrarci??? Sapete che non ho mai usato la pasta fillo???? Spero di vedervi sarò all'evento Lavazza al Fuorisalone. Bacioni. Vi mando un twitt

    RispondiElimina
  5. che involtini!!! mi piace tantssimo la pasta fillo e ripiena è ancora meglio XD ...BACI!

    RispondiElimina
  6. Mai provata la pasta fillo, ma che sapore ha? anch'io attraverso un periodo stagnante con i libri e sinceramente la cosa è nuova per me....

    un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Che buoni questi rotolini!!! un antipasto semplice ma anche...elegante direi!!! GRazie dell'idea è una vita che non compro la pasta fillo devo ricominciare!!!

    RispondiElimina
  8. ne ho fatti anche io di simili tempo fa e la fillo è favolosa, croccante e delicata, gnammmm!
    Ti capisco in pieno, anche io sto passando un periodo di profondo stress e non riesco a concentrarmi su nulla!
    Un bacione

    RispondiElimina
  9. adoro la pasta phillo, veramente e poi questi involtini me li immagino croccanti e deliziosi>>mmm..squisiti

    RispondiElimina
  10. Adoro la pasta phyllo ma non lo trovo mai, mannaggia!!!

    RispondiElimina
  11. se solo riuscissi a trovare la pasta phillo!!!!
    Un abbraccio Sonia cara!

    RispondiElimina
  12. Ciao caraaaa ma che carino il tuo blogt nuova lettrice!
    passa da me,ti aspetto...


    http://assaggi-incucina.blogspot.it/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...