giovedì 6 dicembre 2012

Zuppa di orzo con rape e mela





Ieri sera mentre passeggiavo  in Corso Como con un amico in attesa di andare a cena ho conosciuto WOW.  Nella persona del simpaticissimo Marco ho avuto la conferma che ci sono ancora persone che hanno idee originali in cui credono e che sfidano ogni avversità dell'attuale contesto economico pur di realizzarle. Sto parlando di un gruppo di giovani imprenditori  milanesi che  hanno  innovato il concetto di commercio realizzando punti vendita mobili situati in punti strategici per lo shopping. Gli espositori mobili che vengono montati e smontati facilmente sono pratici  ecologici e molto evoluti. I prodotti in vendita, creazioni di artigiani locali ed internazionali, spaziano dai gioielli , all’oggettistica, a capi di abbigliamento e articoli di design (io mi sono innamorata di un bellissimo paio di occhiali con montatura  in bamboo). Le caratteristiche che accomunano tutti questi prodotti di artigianato sono bellezza e qualità,  aggiungo anche il giusto prezzo che in questo periodo non guasta!  Il mio è stato un vero e proprio colpo di fulmine tanto da parlarne in un blog di cucina! Dedico al coraggio di questi ragazzi e alla loro idea innovativa questa zuppa di orzo con rape e mele, che può riscaldare nelle serate fredde come quella di ieri.






Ingredienti per 4 persone:

una cipolla
2 carote
una costa di sedano
due rape
una mela
orzo perlato
sale
4 fette speck


Mettete a cuocere nell’acqua la cipolla e le carote tagliate a pezzi grossi, quando sono pronte scolate la verdura e frullatele con un po’ di acqua di cottura insieme alla mela .  Pulite le rape e tagliatele a cubetti e insieme al sedano tagliato a dadini mettetele in una casseruola con un goccio di olio. Fate andare per 5 minuti circa poi aggiungete il passato di verdura e mela e l’acqua di cottura delle verdure. Aggiungete l’orzo (io vado a pugni per le quantità circa due a testa). Fate andare per circa 30 minuti aggiustando di sale verso la fine.
Prima di servire mettete lo speck in una padella antiaderente finché non diventa croccante. Guarnite i piatti con le fettine croccanti.

9 commenti:

  1. Zuppa davvero particolare care ragazzee molto molto appetitosa e brave bisogna sempre far conoscere queste iniziative che partono dai giovani!! Baciini,imma

    RispondiElimina
  2. VEDO CHE CONTINUA IL VOSTRO AMORE PER LE RAPE E AFFINI...molto particolare questa zuppa e poi diciamolo ci vuole con ste temperature!

    RispondiElimina
  3. Le zuppe in inverno sono il massimo, questa è davvero bella!

    RispondiElimina
  4. sono i piatti che piu' cerco in questa stagione, caldi e coccolosi!

    RispondiElimina
  5. una zuppa davvero intrigante...peccato che qua faccio fatica con mia figlia che non le ama molto, ma la prima volta che son sola col maritozzo...zac! la preparo anche io!
    Un abbraccione ragazze!

    RispondiElimina
  6. personalmente le zuppe d'orzo mi piacciono molto, questa versione rape e mela non l'ho mai provata :-), non mi dispiace

    RispondiElimina
  7. proprio perfetta per queste giornate ^_^
    baci

    RispondiElimina
  8. Grazie Sonia per la bella descrizione e per la zuppa che ci dedichi, buon natale a tutti!

    RispondiElimina
  9. Grazie Sonia per la bella descrizione e per la zuppa che ci dedichi, buon natale a tutti!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...