domenica 9 dicembre 2012

Whoopie tacchino e mirtilli

Ne avevo già sentito parlare ma se non fosse stato per i simpaticissimi Pasquale e Mauro mai mi sarei cimentata nell'impresa. E' stato impossibile resistere alla tentazione di partecipare al contest di QuandoPasta anche se dopo aver letto il loro bellissimo libro "Whoopie! Piccole golosità in un boccone" edito da Sperling & Kupfer, non è stato facile  riuscire a trovare una ricetta non presente nell'indice! La versione salata è stata da subito la mia scelta e vista l'origine americana ho pensato ad un classico abbinamento d'oltreoceano: tacchino e mirtilli. Ho creato le basi seguendo la ricetta del libro a pag 19, devo dire che non è stata una passeggiata. Ho tentato inutilmente di imitare la perfezione dei whoopie fotografati, la prossima volta andrà meglio. Ma sul gusto posso garantire al 100%!
Sonia





Ingredienti per circa 24 basi:

1 uovo
70 gr di burro
180 gr di farina 00
30 gr di parmigiano gratuggiato
120 ml di latte
1 cucchiaino di lievito in polvere per preparazioni salate
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di pepe
1/2 cucchiaino di sale

Per il ripieno:

1 petto di tacchino
50 gr circa di philadelphia
mirtilli sciroppati
pochissimo brodo
sale e pepe
olio

Lavorate in un robot da cucina il burro morbido poi aggiungete l'uovo. Incorporate la farina setacciata, il lievito, il bicarbonato e il parmigiano alternandoli con il latte. Salate e condite con il pepe. Mettete il composto in un sac à poche con bocchetta liscia di circa 1,5 cm e distribuitelo su una placca foderata con carta forno formando delle palline regolari. Infornate per circa 15 minuti a 180° quindi estraete le basi e fatele raffreddare prima di farcirle. Nel frattempo fate andare in una padella il petto di tacchino a pezzetti con un goccio di olio e aggiustate di sale e pepe. Quando è cotto frullatelo con pochissimo brodo (se serve) finché non risulta ben sminuzzato ma non liquido. Aggiungente il philadelphia alla tacchino frullato e amalgamate bene. Riempite un sac à poche e riempite i whoopie completandoli con i mirtilli.





11 commenti:

  1. stupendi!!mamma mia che idea,bravissima!

    RispondiElimina
  2. Molto molto originali,complimenti per l'idea.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Belli belli belli, altroché!
    E originale l'accostamento!

    RispondiElimina
  4. che carini , complimenti! Felice settimana..

    RispondiElimina
  5. Praticamente perfetti! Grazie per la ricetta ; )

    RispondiElimina
  6. Sonia ma sono bellissimi!!!!! No, no...non posso resistere...li voglio!!!!!
    E fanno tantissimo allegria... :-)

    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  7. Sonia e Simona, voi due fate meraviglie! Questi woopies per me sono perfetti, non so quelli del libro, ma questi mi piacciono un sacco. Complimenti per il vostro blog.
    Alice

    RispondiElimina
  8. anche io ne ho sentito parlare ma nè mai mangiati, nè preparati, si presentano proprio bene però, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. Congratulazioni per la vittoria al contest Whoopie! :-) interpertazione dei Whoopie davvero singolare ...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...