sabato 28 luglio 2012

Plumcake cocco e caffè





"Sapete qual è il mestiere più trendy e di successo? Il food blogger! Impara tutti i segreti con un corso tenuto da Nicola Santini della Prova del cuoco"! Questo è il titolo di un corso venduto da uno di quei siti che tanto impazzano in rete perché ti offrono sconti di ogni tipo. Ma un corso per food blogger proprio mi mancava... ma cosa si impara in un giorno di corso? Ve lo dico subito: metodo di scrittura giornalistica e una parte tecnica per l'avvio del proprio blog! Il corso sottolinea anche che molti food blogger sono diventati conduttori televisivi, giornalisti e opinionisti autorevoli. Volete dire che posso dare le dimissioni lunedì mattina per vivere di questa professione del domani e non me ne sono accorta??? A questo punto la riflessione sorge spontanea, quale sarà il nostro futuro sorto per caso ma soprattutto per passione? Siamo una bolla d'aria come la finanza o diventeremo conduttori televisivi? Ai posteri l'ardua sentenza! 

E prima di diventare almost famous...





Ingredienti:

150 gr farina auto lievitante
latte
60 gr di burro
100 gr di cocco grattugiato
100 gr di zucchero
50 gr zucchero a velo
3 uova
due manciate di scaglie di mandorle tostate
3 cucchiaini di caffè solubile

Fate ammorbidire il burro e  mescolatelo con lo zucchero finché diventa una pasta morbida, aggiungete lo zucchero a velo, le uova, il cocco precedentemente ammorbidito in un po’ di latte, le mandorle e il caffè sciolto in qualche cucchiaio di latte. Alla fine aggiungete la farina setacciata. Versate il composto in uno stampo da plumcake e mettete in forno riscaldato a 180° per circa 50 minuti.

12 commenti:

  1. Mi incuriosisce l'abbinata cocco e caffè, mai provata! Sarà certamente ottimo!

    RispondiElimina
  2. mi piacciono i dolci rustici! grazie mille per partecipare al contest, mi fa molto piacere...
    Riguardo al corso, su FB abbiamo riso per giorni...
    Un caro saluto!
    barbara

    RispondiElimina
  3. buonissima questa idea, x me cocco e caffe' si sposano benissimo

    RispondiElimina
  4. be', sicuramente e' tredy, ma si successo insomma! :-)
    che ricettina golosa! in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  5. oh, mamma...io a diventare conduttrice televisiva non ci penso davvero...!! A me sta bene avere il mio spazietto libero e indipendente, sconosciuto ai più, in cui mi rifugio se e quando voglio... E per farlo di certo non mi serve un corso!! :D
    Questo plumcake mi ispira un sacco, cercavo giusto un dolcino per la colazione di domani, quasi quasi... :))) Buona domenica!

    RispondiElimina
  6. Uhsignur...quella del corso di foodblogger mi mancava...sono senza parole!
    Anche davanti a questa fetta di cake sono rimasta muta...che voglia di addentarla ragazze........

    RispondiElimina
  7. Ciao! ehi ma è semplicissimo da preparare! mette voglia solo a guardarlo!
    bellissima idea che si adatta bene anche all'estate!
    baci baci

    RispondiElimina
  8. cocco e caffè? ma è una meraviglia! Buona settimana....

    RispondiElimina
  9. Io di certo non diventerò famosa con il mio blog, considerando che gli dedico così poco tempo diciamo che non ho proprio speranze :DDD
    Detto questo, torniamo alle cose serie, la tua accoppiata vincente.. cocco e caffè, mamma mia.. senza parole!! Poi è velocissima da fare, la segno fra le prossime ricette da fare :D

    RispondiElimina
  10. ahahha, l'avevo letta anch'io quell'offerta... mi sono spanciata dalle risate!!! Mi ci vedete in tv a fare tutto il casino che riesco a combinare nella mia cucina??? Potrei durare anche 30 secondi! ahahahah

    E credo che 30 secondi potrebbe durare anche questo plumcake tra le mie grinfie....
    Buono buono!!!!

    Un abbraccio ragazze!
    Paola

    RispondiElimina
  11. Il cocco nei dolci comincio ad apprezzarlo adesso. E credo che questo abbinamento possa contribuire a farmelo amare di più. Sui corsi per foodblogger abbiamo riso giornate intere su twitter... ci sarebbe da scrivere un libro sulle cose che stanno comparendo ultimamente in internet sui blog di cucina. Meno male che ci sono posti come questo, dove la cucina è passione vera.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...