martedì 26 giugno 2012

Crema fredda di pomodoro alla curcuma

Dichiarazione d’amore al pomodoro: esiste un alimento più versatile, goloso, saporito? È buono crudo, cotto, condito, scondito, in insalata, in salsa, ripieno. È il re della dieta mediterranea. Ed è il protagonista assoluto della tavola dell’estate. Una ricetta che amo è la semplice crema al pomodoro, un comfort food, qui rivisitata con l’aggiunta della curcuma, radice preziosissima, importante ingrediente della  tradizione alimentare orientale e utilizzata anche nella medicina ayurvedica come antinfiammatorio. Questa ricetta è perfetta per il (sano) contest di Claudia di Verde Cardamomo “La ricetta del BenEssere”, che prevede come base l’utilizzo di alcuni ingredienti scelti da Marco Bianchi, autore del libro “I magnifici 20” ovvero quei buoni alimenti che ci aiutano a stare bene. Ed è anche perfetta, lasciatemelo dire, per questa calura: un antipasto leggero e sfizioso per una cenetta estiva sul terrazzo, accompagnata da una ciotolina di verdure crude. Una nota sull’olio di semi di lino, ricco di omega 3: una volta aperto si conserva in frigorifero e non andrebbe mai usato per cucinare (vietate le alte temperature!) ma solo aggiunto a crudo sugli alimenti (così mi disse l’erborista quando lo acquistai, su suggerimento del mio naturopata…).

Crema fredda di pomodoro alla curcuma

Ingredienti per 2 persone:

500 g di pomodori pizzutello
25 g di nocciole tritate finemente
erba cipollina
curcuma
olio extra vergine di oliva
olio di semi di lino

Versare i pomodori in acqua bollente, scottarli per un paio di minuti, scolarli e sbucciarli, spezzettarli, eliminare i semi . Porre un cucchiaio di olio extra vergine di oliva in una casseruola, aggiungere la polpa di pomodoro e aggiungere dell’acqua. Portare a ebollizione e far sobbollire a fiamma bassa per una mezz’ora. Con un minipimer ridurre in crema i pomodori, aggiungere dell’erba cipollina tagliuzzata finemente con una forbice, un po’ di curcuma, la polvere di nocciole e qualche cucchiaio di olio di semi di lino. Mescolare e lasciar raffreddare in frigorifero. Versare il frullato di pomodoro  nelle coppette e prima di servire spolverare ulteriormente con della curcuma, completando con qualche filo di erba cipollina. Accompagnare con verdure fresche, tipo bastoncini di zucchine o rapanelli.



Con questa ricetta partecipiamo al contest di Claudia di Verde CardamomoLa ricetta delBenEssere”:


P.s.: cogliamo l'occasione per ringraziare Alice del blog Operazione fritto misto, che ha assegnato al nostro blog il premio Red Carpet: wow!!


23 commenti:

  1. Mmm... che buona! Io al pomodoro farei un monumento. Peccato che alla mia mezza mela non vada giù. Ho cercato di spiegargli che fa bene alla salute (sopratutto ai maschietti, come mi ha spiegato il mio Prof. di Urologia), ma lui niente, continua ad essergli avverso. Non sa cosa si perde :P

    Sto leggendo I magnifici 20 di Marco Bianchi proprio in questi giorni, e vi ho trovato consigli utilissimi. Invece non conosco questo contest, corro a sbirciare. Ciao! :)

    RispondiElimina
  2. che delizia, prelibata, estiva...

    RispondiElimina
  3. Non potrei vivere senza i pomodori sono davvero un alimento indisepnsabile nella mia cucina e questa crema fredda è fantastica e perfetta per questa calura insopportabile!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  4. Adoro i pomodori, quando sono verdi li mangio tagliati a metà con un po' di sale, dopo diventano qualsiasi cosa =) Bellissima questa crema e anche il cucchiaino a pois!

    RispondiElimina
  5. E' buonissima! La faccio spesso, ma con il curry! Io amo i pomodori e la salsa di pomodoro ancora di più!
    Perfetta per l'estate e per il benessere :)!
    Un abcione e piacere di averti conosciuta!
    vieni a trovarmi se ti va!
    Emanuela

    RispondiElimina
  6. Mi unisco anch'io alla dichiarazione d'amore per il pomodoro e assaggio ben volentieri un cucchiaio di questa fantastica crema, che delizia!!!Un bacione

    RispondiElimina
  7. io d'estate faccio il pieno di pomodori, ne mangio sino quasi a detestarli, eheheheheh...
    ottima questa fresca e profumata idea!

    RispondiElimina
  8. Grazie a voi! :) E questa crema fredda sembra buonissima! Poi adoro usare la curcuma per i suoi benefici!

    Alice
    http://operazionefrittomisto.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. La curcuma piace molto ad entrambe vedo, bellissima preparazione. Bacioni!!!

    RispondiElimina
  10. guarda sulle creme fredde di pomodoro sono un po'recalcitante ma in effetti concordo che non esiste alimento piu'versatile ed estivo!

    RispondiElimina
  11. nnnuoooo :(
    Io, amante del pomodoro in tutte le sue forme e varietà, non posso più mangiarlo da quando ho scoperto l'allergia al Nickel E ora che vedo questa ricettina fantastica (mi piace anche la curcuma!), adattissima per l'estate... come dovrei reagire??? ...cia' (alla milanese), vado a leggermi un altro tuo post, che è meglio! sigh :'(

    RispondiElimina
  12. *vostro, non "tuo". Perdonatemi :)

    RispondiElimina
  13. è straordinariamente adatta al caldo di questi giorni :-)

    RispondiElimina
  14. E' una di quelle ricettine che, come il gazpacho, mi fanno immediatamente gridare "Estate". Anche io sono pomodoro dipendente e vi devo confessare che la mia massima felicità durante queste giornate estenuantemente calde, è una fetta di pane toscano "crogiato" (come si dice da noi), ed un pomodoro maturo strofinato sopra. Un bel filo d'olio profumato e basilico fresco. Chi mi cattura con questo, mi fa prigioniera. Non ho mai preparato la crema di pomodoro, ma recupererò presto il tempo perduto! Splendida presentazione ed in bocca al lupo per il contest! Un abbraccio Pat

    RispondiElimina
  15. domani la provo ... mi ha attirato subito!!!! che bontà!

    RispondiElimina
  16. E come al solito mi frulla un'idea in mente, poi mi faccio un giro da voi e...puff! Scopro che stavamo pensando allo stesso ingrediente, pomodoro in questo caso. E se questo non è feeling :-))
    Il mio libro di Marco Bianchi è quasi illeggibile oramai, tanto l'ho sfruttato! Grazie a lui ho imparato a cucinare, anzi a rendere gustoso, il seitan e tante ricette con i legumi. Questa qui, buonissima, mi sa che la provo, con questo caldo è azzeccatissima.
    Un abbraccio
    p.s. bellissime foto ;-)

    RispondiElimina
  17. Oh si ne avrei voglia pure io, con questo caldo sarebbe la cena ideale! Perfetta poi l'aggiunta della curcuma! Baci belle ragazze!

    RispondiElimina
  18. Sai che non ho mai assaggiato questo olio? Devo farci un giro in erboristeria...
    Adoro anche io i pomodori e quando arriva l'estate ne faccio di scorpacciate di ogni tipo... Ottimi anche in questa preparazione,fresca e ricca di salute e benessere!

    RispondiElimina
  19. Ottima , fresca e sana, la curcuma fa un gran bene e pure il pomodoro!!!! capisco perchè adori il pomodoro e concordo! :)

    RispondiElimina
  20. oooooh.. stupore e meraviglia!!!! adoro i pomodori, di tutti i tipi, di tutti i colori.. e vado pazza per la curcuma (giusto ieri sera l' ho adoperata in una ricetta!)
    ecco.. io farei una scorpacciata di questa crema fredda... e sottolineo fredda.. :O)
    come dire.... Salute!!!!

    RispondiElimina
  21. Ragazze scusate il ritardo ma ero in ospedale martedì per un piccolo intervento e ora sono a casa finalmente e posso godermi questa meravigliosa ricetta ! avete veramente creato un elisir di benessere tra la curcuma il pomodoro e l'olio di semi di lino!!!! Ottima ricetta che proverò anche io. grazie per la vostra partecipazione. un bacione

    RispondiElimina
  22. Splendida ricetta, adoro il pomodoro e sono d'accordo con voi, è versatile e soprattutto onnipresente d'estate sulla mia tavola, anche a morsi con un pizzico di sale :)
    un baciuzzo
    Cla

    RispondiElimina
  23. Ciao, bellissima la tua ricetta e complimenti per il tuo blog, l'ho scoperto per caso girellando qua e là.
    Se vuoi venire a trovarmi, ho un blog anche io cioccomela.blogspot.it
    Ti aspetto, se vorrai! Ciao,
    Antonella.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...