venerdì 15 giugno 2012

Cena in Bianco di Torino: Biancomangiare al limone

Ma quanto ci piacciono le feste, le cene a sorpresa, i raduni tra amici, le sagre? Tanto, di più. Come potevamo quindi rimanere in disparte di fronte a questa strepitosa iniziativa della Cena In Bianco di Torino, in programma stasera? Impossibile! L’idea è supercarina: una cena in bianco, appunto, organizzata come flash mob, ossia con data e luogo segreti fino all'ultimo, per strade e piazze della città, a cui tutti sono invitati (gratis) e solo il giorno prima si viene informati sul luogo e sull’ora. Ogni partecipante dovrà portare con sé sedie e tavolino pieghevoli (bianchi!) e vivande al seguito, tovaglia bianca, piatti e bicchieri non di carta, magari candele, acqua, vino e ovviamente essere vestiti in bianco! Si apparecchia, si sparecchia e non si lascia traccia. Lo scopo di questa serata è quello di riportare all'atmosfera del giocare in cortile, dello stare insieme per strada come nei vecchi paesi: vivere e riappropriarsi del territorio, essere protagonisti della città e non spettatori. Chi volesse aderire alla cena di stasera può mandare una mail a cenainbiancotorino@gmail.com: le adesioni sono già alle stelle! Altre info le trovate sulla pagina Facebook. Ringraziamo Maricler&Fabrizio per averci invitate a questa bella iniziativa. Noi stasera purtroppo non potremo essere a Torino ma siamo presenti virtualmente con questa ricetta “in bianco”, per la quale ringraziamo la nostra amica Franci, siciliana DOC (questa ricetta è della sua mamma, che già ci aveva passato la fantastica ricetta degli spiedini, che trovate qui) e Sandra (che ci ha ricordato la ricetta del Biancomangiare qualche settimana fa mentre eravamo a cena tutte insieme a Milano!). Il Biancomangiare è una coccola: così dolce e delicato deve il suo nome proprio al colore bianco del latte (con cui viene preparato). Per partecipare virtualmente a questa Cena in Bianco di Torino ci sembrava perfetto, che ne dite?

Biancomangiare al limone

Ingredienti:

mezzo litro di latte
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai colmi di amido di mais
1 limone bio

Stemperare l’amido con un po’ di latte e farlo sciogliere bene, evitando che si formino grumi. Aggiungere lo zucchero, mescolare bene e aggiungere il resto del latte e la scorza del limone grattugiata. Porre sul fuoco e, mescolando, portare all’ebollizione. Dividere il biancomangiare nelle ciotoline monoporzione oppure in uno stampo unico, lasciar intiepidire e porre in frigorifero per qualche ora prima di servirlo, con qualche ricciolo di scorza di limone come decoro.

24 commenti:

  1. Ciao! un bianco candido davvero bello e semplice!
    bacioni

    RispondiElimina
  2. Un evento di quelli veramente molto chic decisamente da non perdere per chi è di torino..uffa sempre troppo lontani da me questi eventi....mi consolo con questo divino biancomangiare....spettacolare!!baci,imma

    RispondiElimina
  3. che meraviglia il biancomangiare...e non lo conoscevo! molto bello anche da vedere! Complimenti e a presto, Clara
    http://clarapasticcia.blogspot.it

    RispondiElimina
  4. @clara: ciao Clara, il biancomangiare è un dolce semplice ma molto buono, puoi anche aggiungere a piacere cannella o polvere di mandorle (in sicilia lo fanno spesso così). Provalo: è davvero una coccola leggera...

    RispondiElimina
  5. Carinissima l'iniziativa, purtroppo infattibile per la sottoscritta. Invece questa cremette deliziosa mi gusta proprio. Scappo a (ri)farla :)

    Un bacione

    RispondiElimina
  6. che bello siete anche voi compagne di viaggio!!!

    avete scelto un dolce delicatissimo e molto molto chic! :-)

    a presto
    Pippi

    RispondiElimina
  7. Mi piacciono molto questi eventi!!! very interesting!
    Un abbraccio!
    barbara

    RispondiElimina
  8. Io non potrò partecipare all'evento anche se lo trovo bellissimo. Bellissima la ricetta, te la copio :D

    RispondiElimina
  9. mi sembra più che perfetto x un'occcasione d'oro!!!

    RispondiElimina
  10. spettacolo!!!!! che meraviglia!!!!! Vedo ora che siamo in tanti ad avere aderito all'iniziativa.... scusate l'assenza ma e' un periodaccio!

    Un bacione ragazze!
    A presto
    Paola

    RispondiElimina
  11. si il bianco mangiare e'veramente una coccola, un dolce buonissimo e perfetto in questa stagione.anche io solo virtualmente alla cena.peccato ma finalmente ferie!baci

    RispondiElimina
  12. Il biancomangiare mi ricorda tanto piccole donne, era l'unico dolce che Meg sapeva preparare quindi anche se non l'ho mai assaggiato è tanto evocativo =)

    RispondiElimina
  13. che delicatezza questo dolce...ci affonderei subito il cucchiaio.......

    RispondiElimina
  14. Una dolce coccola... complimenti!

    RispondiElimina
  15. Ma sapete che il biancomangiare è stata la prima cosa cui ho pensato per questo flash-mob? Bianchissimo, elegantissimo, buonissimo.

    RispondiElimina
  16. eheheh ottima idea quella del biancomangiare :) un bacione!

    RispondiElimina
  17. Mi piace da morire questa iniziativa che peccato non poterci essere, chissà che atmosfera allegra e perchè no anche un pò dandy..... E dai almeno mi consolo nel poter rifare questa meraviglia, visto il periodaccio direi che poteva andarmi peggio! Un bacione

    RispondiElimina
  18. Ma no, me la sono persa! Avrei partecipato volentieri. Proprio questo fine settimana non dovevo riuscire a connettermi? Che peccato...

    Ah, se e quando puoi passeresti dal mio blog per ritirare un piccolo "premio"?
    Grazie!

    Alice
    http://operazionefrittomisto.blogspot.it/

    RispondiElimina
  19. Peccato averlo scoperto adesso, non ne ero al corrente e mi è sfuggita...ma è stata davvero un'idea carina e dev'essere stato bello partecipare.

    RispondiElimina
  20. Quanto avrei partecipato volentieri! Sapevo di questa bellissima iniziativa.. una MERAVIGLIOSA idea, con l'intenzione di riportare al presente l'atmosfera del passato. Davvero bello....

    mi consolo sapendo che non siete riuscite nemmeno voi a partecipare! :P

    Il biancomangiare l'ho sempre trovato così intrigante, così buono....! ma non l'ho mai fatto.. sarà la volta buona? Il nome è fortemente evocativo per me, mi ricorda il bianconiglio, quindi Alice nel paese delle meraviglie, ossia una delle mie favole preferite. :)


    p.s. ho risposto nel mio blog, torna/tornate a dare un'occhiata ;)

    RispondiElimina
  21. Me and ozzy fucked tougher, trying to show to my own god!
    FUCK YES!' prior to cumming inside my warm pussy. were still fucking

    Also visit my website hcg injections

    RispondiElimina
  22. ӏ’m nοt thаt much of a intеrnеt readеr tо be honest but your blοgѕ reallу nice, kеep it
    up! Ι'll go ahead and bookmark your website to come back down the road. Many thanks

    Also visit my homepage - hcg blog
    Also see my webpage: hcg diet direct

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...