martedì 27 marzo 2012

Torta di semolino e ricotta all'arancia


Oggi è un giorno speciale: è il compleanno di mia nonna Franca! In realtà abbiamo già festeggiato domenica con un bellissimo pranzo di famiglia…ma oggi non posso non dedicarle  questa tortina morbida e profumata, semplicissima ma chic, non trovate? Come consistenza, questo dolce è simile al Migliaccio, la torta di semolino campana. La ricetta è della mia mamma (l’altra sera l’ho costretta a dettarmela al telefono…), che ama servire questo dolce con una bella cucchiaiata di marmellata di arance: ci sta benissimo! Per la cronaca: il piattino che vedete nella foto è un “pezzo” a cui sono affezionatissima poiché è un regalo che è stato fatto ai miei nonni quando si sono sposati (è degli anni ’40…). Mi sembrava perfetto per l’occasione…Tanti auguri, nonna!

Torta di semolino e ricotta all’arancia

Ingredienti:

250 g di semolino
100 g di zucchero
1 l di latte
250 g di ricotta
50 g di uvetta sultanina
70 g di arance candite a cubetti
Scorza di limone
Liquore all’arancia (o rum)
1 noce di burro
Fiordifrutta Rigoni di Asiago bio alle arance amare

Mettere a bagno le uvette in acqua tiepida e liquore all’arancia (metà e metà). Portare a ebollizione il latte con il burro e la scorza di limone grattugiata  e versare a pioggia il semolino, mescolando continuamente. Versare in una ciotola e far intiepidire il composto. Aggiungere la ricotta e incorporarla per bene all’impasto con l’aiuto delle fruste elettriche (o usare la planetaria): l’impasto sarà abbastanza duro da mescolare. A parte sbattere brevemente 3 uova con lo zucchero e aggiungerle al composto di semolino e ricotta, continuando a mescolare con le fruste. Aggiungere all’impasto le uvette e i cubetti di arance candite. Ricoprire di carta forno inumidita una tortiera, versarvi l’impasto e far cuocere a 170° per 50/60 minuti. Quando è tiepido, sfornare il dolce e completare con zucchero a velo. Servire, a piacere, con una cucchiaiata di marmellata di arance amare.


29 commenti:

  1. Bello tutto, il ricordo, la torta, il piattino...ed anche avere una nonna da festeggiare!
    Auguri anche da me :-)

    RispondiElimina
  2. auguri alla nonna! con una torta così, adoro la ricotta nei dolci e l'idea del semolino interessante e da provare. complimenti!

    RispondiElimina
  3. wow..da provare assolutamente!!!

    RispondiElimina
  4. La voglio fare da un sacco di tempo una torta come questa, non ho mai provato il semolino nelle torte e ne sono molto curiosa. La tua ha un bellissimo aspetto :)

    RispondiElimina
  5. adoro questo genere di torte, umide, morbidosissime e in questo caso, essendo all'arancia...mmmm...la amo ancor di più!!!

    RispondiElimina
  6. Ho mangiato molti anni fa il migliaccio e mi era piaciuto moltissimo. Questo mi sembra ottimo come alternativa! Adesso lo memorizzo e poi lo proviamo...
    Buona settimana

    RispondiElimina
  7. Tesoro questa torta è deliziosa il piattino è fantastico e tua nonna decisamente un amore...la proverò..il migliaccio dolce fa parte della mia tradizione ma lo dimentico sempre:-)!!!
    Baci,Imma

    RispondiElimina
  8. ha un colore speciale questa torta! brava...ottimo! e augurissimi alla nonna

    RispondiElimina
  9. Assolutamente fantastico il dolce! Quale miglior modo di presentarlo se non in un bellissimo e prezioso piattino? Tantissimo auguri a nonna Franca!

    RispondiElimina
  10. Sembra buonissima anche se non ho mai provato un dolce fatto con il semolino..brava.

    RispondiElimina
  11. non ho mai assaggiato una torta di semolino ma mi hai fatto venire voglia di provarla!

    RispondiElimina
  12. Auguri alla tua nonna :D
    La torta è fantastica: umida e golosa :D

    RispondiElimina
  13. Non ho capito una cosa: il piattino te l'ha prestato la nonna per fare la foto o te l'aveva regalato? Nel secondo caso ti dico: beata TEEEEEEEEE!!! :-D Auguroni alla nonnina che senza conoscerla mi è già simpatica e un BRAVA! per la scelta di una torta così speciale :-)

    RispondiElimina
  14. devo diere che ho subito guardato la torta e mi ha conquistata con quei pezzi di arancia, decisamente particolare per me che poi non sono abituata a farle di semolino...poi lo sguarda si e'posato sul piattino e mi ha conquistata!

    RispondiElimina
  15. Bellissima la torta e sicuramente buona..sarà contenta tua nonna..io non le ho piu ma conservo dolci ricordi..

    RispondiElimina
  16. Questa torta dev'essere dleiziosa! Chissà contenta la nonna! Pensare che giusto oggi ho pubblicato il cavallo di battaglia della mia povera nonna Assuntina scomparsa quasi dieci anni fa... che bei ricordi! :-)

    RispondiElimina
  17. davvero bella questa torta.. non ho mai mangiato la torta fatta col semolino, sembra una delizia.. tanti auguroni alla nonna!!!

    RispondiElimina
  18. @ tutti: un grazie di cuore a tutti anche da parte della mia nonnina per gli auguri: era felicissima!

    @Lucia! Sì sì sì: la nonna mi ha regalato il suo servizio di piattini da dolce...un regalo preziosissimo sul serio, per mille motivi...Ne ho anche un altro, sul giallino, che ogni tanto fotografo... e che adoro!
    :-)

    @ Claudia: l'ho letta ieri la tua bellissima ricetta...e subito copiata!!!!

    baci a tutti,
    simo

    RispondiElimina
  19. Amo questo genere di dolci, ma all'omino che vive con me non molto quindi mi tocca solo vedere (e sbavare!!) via web!

    RispondiElimina
  20. ma che bella questa torta speciale, quando ho letto il titolo del post ho pensato subito alle ricette di famiglia. Il piattino poi è delizioso. Tanti auguri a tua nonna!

    RispondiElimina
  21. Prima di tutto auguri alla tua nonna!!!!
    Secondo piattino davvero meraviglioso, si capisce che è d'altri tempi!
    Terzo, questa torta mi piace, continuo a leggere di torte al semolino e ora come non mai mi viene voglia di provarla!!!! Baci

    RispondiElimina
  22. Adoro le torte di ricotta...una ricetta in più fa sempre comodo, soprattutto se dentro c'è anche l'uvetta!!! ;)

    RispondiElimina
  23. ma che bello!!!! Bello il post, bello il piattino della nonna (non ha prezzo) e bella la torta!!!! Sono sicura che sia bellissima anche la tua nonna... te la invidio un sacco!
    Falle tanti auguri anche per me!
    Un bacione grande!
    Paola

    RispondiElimina
  24. Buongiorno!!! Ero proprio alla ricerca di un dolce con la ricotta diverso dal solito da preparare per Pasqua...e cosa vedono i miei occhi? Questa torta è una meraviglia e non oso immaginare il sapore...Copio subito anzi subitissimo!! Auguri alla tua nonnina anche se con qualche giorno di ritardo e un bacione grandissimo! Complimenti anche alla mamma per la ricetta!!

    RispondiElimina
  25. auguri alla nonna...una torta dolce e profumata. mi sono iscritta al vostro blog ...ancora non ero tra le vostre fans...a presto Claudia

    RispondiElimina
  26. Questa torta va dritta dritta nella lista delle mie preferite, insieme alla torta di ricotta, a quella di solo semolino, ecc. ecc. ecc. tutte con quella consistenza lì :) mi fanno impazzire queste torte. Rustiche, semplici... ma tanto buone, umide, morbide, sazianti. Devo fare questa versione, DEVO!

    Augurissimi a nonna Franca!!

    RispondiElimina
  27. Ho trovato la tua ricetta nel blog della mia amica Luvi... naturalmente sono venuta a vedere l'originale e sono davvero rimasta piacevolmente colpita.
    Molto belle le foto, luminose e colorate, mi piace anche come spieghi le tue ricette, con una breve storia...
    Farò sicuramente questa torta (già copiata sul desktop) e tornerò sicuramente a trovarti!
    Qui c'è un bellissimo mondo di idee!!!
    Complimenti!
    ... con un pizzico di sana invidia per la tua confidenza con l'obbiettivo!

    nasinasigolosissimi

    miciapallina

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...