giovedì 8 marzo 2012

Chicchiricchi e il Prisotto Margherita


 Chi segue il nostro blog sa che abbiamo una vera e propria passione per risi&risotti… Qualche giorno fa ho avuto l’occasione di pranzare al Chicchiricchi, all’interno dell’Auchan di Cesano Boscone (Milano): è il primo brand store firmato Riso Gallo, uno spazio “in cui velocità fa rima con qualità” e in cui il riso è il protagonista assoluto. Ero proprio curiosa di scoprire in che modo si possa proporre un piatto particolare e per certi versi complicato come il risotto in versione “veloce e di qualità”. Devo ammettere che l’esperimento è riuscito. Mi è piaciuto molto il fatto che tutte le proposte sono realizzate al momento (e “dal vivo”) e che i menu sono concepiti con prodotti di stagione. I piatti sono vari: si può scegliere una delle proposte del giorno o crearsi un risotto “su misura”, in base ai propri gusti. Non mancano i piatti etnici (come la paella, ad esempio) o risotti classici, legati alle tradizioni regionali o creativi. Oltre ai risotti c’è spazio anche per proposte più leggere come le insalate di riso o le zuppe ma anche per torte salate, gelato con riso soffiato, dolci e persino la birra di riso… che ovviamente non ho potuto non ordinare: buona e delicata. Ho assaggiato un discreto risotto con Castelmagno e nocciole e non ho resistito di fronte alla… Prisotto, la pizza risotto: una sorta di risotto “al salto” che combina il sapore della pizza su una base di riso. Che buona! L’altra sera ho cercato di riproporla a casa mia: il risultato è stato ottimo sotto il profilo del gusto e della sorpresa (i miei amici hanno sgranato gli occhi di fronte al Prisotto!). È davvero un’idea carina, che si può preparare in anticipo e poi gratinare all’ultimo momento.  Colgo l’occasione per ringraziare Luca per l’invito a pranzo, la compagnia, la foto e… la pazienza!

Prisotto “Margherita”

Ingredienti per 2 persone:

100 g di Riso Gallo Carnaroli
100 g di passata di pomodoro
1 grossa mozzarella fiordilatte
1 noce di burro
parmigiano grattugiato
origano
olio extravergine d’oliva

Preparare un risotto con Riso Gallo Carnaroli. Mantecarlo con burro e parmigiano. Disporre il risotto su una teglia rotonda, adatta al forno, comprimendolo bene con l'aiuto del dorso di un cucchiaio. Condire il riso con la passata di pomodoro (facendo attenzione a lasciare un bel "bordo" senza pomodoro, per simulare la crosta della pizza...), origano, la mozzarella (lasciata sgocciolare per bene!) tagliata a fettine. Aggiungere un filo d’olio extra vergine d’oliva e mettere in forno a 180° per circa 10 minuti, in modo che la mozzarella si sciolga completamente. Ultimare la cottura con il grill per gratinare.

13 commenti:

  1. stupendooooooooo! sembra proprio una pizza! complimenti...

    RispondiElimina
  2. anche io adoro i risotti e non ne sapevo nulla....favoloso!!!

    RispondiElimina
  3. vado a cercare la catena ;-)
    il prisotto è super!

    RispondiElimina
  4. Adesso guardo se c'è anche nei "miei" paraggi . . . mi unisco alla schiera degli amanti del riso&co.

    RispondiElimina
  5. Ma che bella idea, a me piace molto i riso e la pizza non se ne parla; la mangerei anche a colazione! Quindi un abbinamento perfetto! Ciao e buona serata :)

    RispondiElimina
  6. Potrebbe diventare il risotto preferito del mio pizza-dipendente fidanzato! Grazie e complimenti x il blog...

    RispondiElimina
  7. waw ma questa cosa è fantastica! Che meraviglia...anche quel ristorantino...che invidia!

    RispondiElimina
  8. che idea carinissima.devo segnarmi questo posto perche'farebbe la felicita'del grande!

    RispondiElimina
  9. Amore a prima vista per questo Prisotto! Assolutamente lo devo provare :D

    RispondiElimina
  10. Che figata questo Prisotto! E' un piatto davvero originale e gustoso! Un modo alternativo e decisamente invitante per preparare il risotto!

    RispondiElimina
  11. La definizione di "prisotto" è simapticissima. Ed è anche una gustosissima idea che ti copio all'istante ^_^ Buon we

    RispondiElimina
  12. Concordo con federica il prisotto mi fa morire e immagino anche quanto sia buono del resto quale piatto in questo blog non mi piacerebbe provare all'istante???Prendo nota e questo w.e. lo provo senz'altro!!!!baciotti al cubo,Imma

    RispondiElimina
  13. Inutile, davvero inutile dirvi che lo proverò, troooppo bello. Buon we

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...