martedì 7 febbraio 2012

Spezzatino alla paprika

Con queste temperature polari…che bello stare in casa a cucinare! Nel weekend mi sono scatenata. Mi è venuta voglia di polenta e spezzatino, ma non un “polenta e spezzatino” qualsiasi. Mi è tornato in mente un sapore legato alla mia infanzia, quando con i miei genitori trascorrevamo molti fine settimana in un campeggio del comasco, a Lanzo d’Intelvi . E nei periodi fortunati,riuscivamo anche a sciare. Che goduria! Come mi piaceva… La libertà del campeggio, la dimensione lillipuziana delle cose, lo stare insieme a giocare a Monopoli per tutta la sera (ma come facevo???). Ecco: l’aria era frizzantissima e pungente, come a Milano in questi giorni, e dopo aver sciato andavamo a prendere queste porzioni giganti di polenta e spezzatino preparato da una cuoca del campeggio. Per me “quel” sapore è indimenticabile. È un sapore composto da sensazioni, profumi e da un mix di sentimenti. Il sapore del ricordo…

Spezzatino alla paprika con quenelle di polenta

Ingredienti:

500 g di spezzatino di vitello
250 g di salsiccia
400 g di Pomodorini Cirio
1 scalogno
1 carota
mezzo bicchiere di vino bianco
paprika
farina
olio extra vergine di oliva
250 g di farina di mais per polenta
burro

In una ciotola mescolare della farina e un paio di cucchiai di paprika e farvi rotolare i cubi di vitello, cercando di coprirli per bene. Spellare la salsiccia e tagliarla a pezzetti . Tagliare a cubetti la carota e lo scalogno e soffriggerli in una casseruola con poco olio. Aggiungere la salsiccia, far rosolare brevemente, aggiungere anche il vitello e far rosolare qualche minuto. Versare il vino e farlo sfumare, aggiustare di sale e pepe (aggiungendo ancora una spolverata di paprika – dipende dai gusti). Coprire con i pomodorini e far cuocere per 30/40 minuti, mescolando di tanto in tanto. Preparare la polenta: mescolando sempre con una frusta, versare la farina, a pioggia, in una pentola con un litro di acqua salata quasi a bollore, e cuocere la polenta a fuoco basso per 40 minuti, continuando a mescolare con un cucchiaio di legno. A fine cottura aggiungere una noce di burro e mescolare bene. Servire lo spezzatino con la polenta in un grande piatto da portata oppure in versione monoporzione, in cocottine singole. Io ho servito lo spezzatino con quenelle di polenta in ciotoline singole.


Approfittiamo di questo post per ringraziare Cirio, che qualche mese fa ci ha contattate per proporci una collaborazione. Ovvero: creare delle ricette per il loro Ricettario online, consultabile sul sito Cirio. Beh, immaginate il nostro entusiasmo! Abbiamo accettato con grande piacere anche perché siamo delle consumatrici dei loro prodotti… praticamente da sempre: in dispensa, infatti, abbiamo sempre una certa scorta di pelati, polpa e dei buonissimi datterini! I pomodori sono uno degli ingredienti base della nostra cucina…ricordano la casa, la famiglia, i buoni piatti tradizionali della nostra tavola (come questo spezzatino) ma sono indicati anche per qualche ricetta più sfiziosa e creativa. A presto per altre proposte…al profumo di pomodoro!

23 commenti:

  1. alla paprika...fantastico!!! complimentiiiiiiiiiii!!! vorrei assaggiarlo...

    RispondiElimina
  2. Questa ricetta la voglio provare assolutissimamente! Adoro la paprika! Ma Sonia, secondo te se usassi lo spezzatino di manzo anzichè quello di vitello rende lo stesso? Uffi, ho guardato nel freezer ed ho in casa solo quello... :-(((

    RispondiElimina
  3. Mai mangiato alla paprika ma già immagino il sapore delizioso di questo spezzatino adattissimo a queste giornate freddissime!! Bellissimo cucinare piatti che ci riportano indietro nel tempo!! Un bacione...

    RispondiElimina
  4. @Kiara: certo che puoi usare tranquillamente il manzo! Cambiano i tempi di cottura ma a mio avviso ne guadagni in sapore, col manzo.
    Io avevo in casa della polpa di vitello tenera, perfetta per una cottura "veloce". Facci sapere! Un saluto caro
    simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissime, stasera voglio provare questa splendida ricetta con lo spezzatino di manzo! Poi vi dirò! Ho già una fame... bacio grande!

      Elimina
  5. Wow...che meraviglia! Con questo freddo è davvero perfetto...mi sa che lo preparo per domani a cena :-) Grazie cara .

    RispondiElimina
  6. Ciao, io adoro la paprica sopratutto quella dolce la metto dappertutto, questo tuo spezzatino ho deciso di cucinarlo il giorno di san valentino, così accendiamo un poco la serata, grazie della ricettuzza.
    ciao.

    RispondiElimina
  7. Wow, colpita e affondata!Allo spezzatino con polenta proprio non resisto e con questa versione alla paprika che ricorda molto il goulasch ci vado a nozze!Inoltre profuma di ricordi e per me è il massimo!Baci

    RispondiElimina
  8. Ciao! così viene proprio gustoso ed invitante!
    un bacione

    RispondiElimina
  9. Uno spezzatino care ragazze particolarmente gustoso e invitante e con la paprika ha decisamente una marcia in piu!!!bacionissimi,Imma

    RispondiElimina
  10. Anch'io cucino lo spezzatino alla paprika ma non l'ho mai mischiata con la farina , l'ho sempre aggiunga con il pomodoro! Proverò questa nuova versione !

    RispondiElimina
  11. Ok perfetto! Grazie Simo! Baciuz!

    RispondiElimina
  12. Complimenti per questa bella novità ed anche per lo spezzatino che in questo momento mi piacerebbe servire per cena!A presto Laura :-)

    RispondiElimina
  13. il sapore dei ricordi è ineguagliabile! bello questo spezzatino!!!!

    Spery di "babà che bontà"

    RispondiElimina
  14. Non ho mai messo la salsiccia nello spezzatino, ma deve dargli un sapore eccezionale, proverò!

    RispondiElimina
  15. questo spezzatino piccante mi stuzzica assai! abbinato alla polenta è ottimo!

    RispondiElimina
  16. Confesso che non amo molto gli spezzatini stufati & Co., ma questo mi ispira e non poco! Sarà per la paprika, per la polenta...non so, ma è davvero invitante!!!!

    RispondiElimina
  17. Un mix che crea un effetto appettitoso veramente invitante. Salsiccia e polenta poi...

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Complimenti! davvero tanta soddisfazione ;)) bravissime, sarò coriosa di vedere le vostre ricettine!
    l'idea delle quenelle è davvero elegante! baci

    RispondiElimina
  19. Opsssss io l'ho fatto pressapoco uguale ma non l'ho copiato ne? Ho aggiunto i peperoni, è un piatto favoloso, goloso, saporito e da gustare in pace! Splendido!!!! Baci

    RispondiElimina
  20. anche io ci metto la paprika, è sempre una festa in tavola!Un bacione...

    RispondiElimina
  21. buono, non l'ho mai fatto con la paprika, la prossima volta proverò a farlo così!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...