lunedì 23 gennaio 2012

Insalata di finocchi con maionese di pinoli


Ho sempre detestato la corsa, faccio nuoto, yoga e in passato ho fatto altri sport ma la corsa proprio no. Ma se vieni coinvolta in una maratona a staffetta  con una onlus di medici che operano in vari paesi in difficoltà che cosa vuoi fare...ti tiri indietro? Certo che no, ho coinvolto alcuni amici e visto che la gara sarà a metà aprile abbiamo iniziato una specie di allenamento. Domenica mattina c'è stato il primo raduno all'Idroscalo di Milano ore 11.30 pronti e via. Alcuni si sono presentati con abbigliamento tecnico (tra questi Simona) alcuni vestiti alla meno peggio con vecchi pezzi racimolati nell'armadio (vedi me). Ognuno di noi si è dato un obiettivo in base all'allenamento e le potenzialità e alla fine eravamo tutti molto soddisfatti. La splendida giornata di ieri ha aiutato molto, la cornice dell'Idroscalo con molte persone in piena attività ha fatto il resto. Purtroppo il mio giudizio non cambia, la corsa mi annoia! Ma il benessere del dopo attività e la causa per cui si corre mi porteranno ad aprile con un pò di allenamento. La mia giornata salutistico-sportiva si è conclusa con un pranzo leggero a base di verdure e tra queste mi è piaciuta particolarmente questa insalata di finocchi abbinata ad una salsina di pinoli leggera ma sfiziosa (ricetta di Cucina Naturale). Per il momento l'unico risultato ottenuto è stato un dolore muscolare alle gambe tanto da non riuscire a fare le scale stamattina e saltare la lezione di nuoto. Speriamo in bene!


Ingredienti:

1 finocchio
50 gr di pinoli
1/2 limone
rosmarino
salvia
olio
sale e pepe

Frullate i pinoli con il succo del limone un pizzico di sale ed aggiungete un po’ di olio finché non raggiunge la consistenza della maionese.
Lavate i finocchi e tagliateli molto fini, conditeli con olio e rosmarino e salvia tritati finemente e lasciateli marinare per almeno 1/2 ora.
Serviteli con la maionese di pinoli.



21 commenti:

  1. Interessante questa maionese di pinoli....da provare.

    RispondiElimina
  2. Semplice, gustosa e d'effetto! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. Ne vado pazza!!! Ottima l'idea del pepe rosa!

    RispondiElimina
  4. che spettacolo di ricettina, tutta da provare!!!! ^_^

    RispondiElimina
  5. deliziosa...complimenti cara!

    RispondiElimina
  6. Invece a me correre piace tantissimo!!! Ma così tanto da spararmi parecchi km alla settimana, correre mi libera la mente e mi fa sentire bene...
    Vedrai che a forza di farlo il dolore alle gambe se ne va e non torna più ;-)
    Invece sono curiosissima di provare questa insalata e soprattutto l'accativantissima salsa!

    RispondiElimina
  7. Sono con te! fatemi fare qualsiasi sport ma non correre, neanche per cento metri. Proprio non lo sopporto. Mi intrica tantissimo questa salsina per i finocchi, prorpio gustosa. Baci, buona giornata

    RispondiElimina
  8. Questa ricettina è superba e elegante nella sua semplicità.
    Un abbraccio...scusate ma ho grosse difficoltà a commentare sul vs.blog (e non solo), non capisco perchè....

    RispondiElimina
  9. Per la corsa ti capisco benissimo, posso stare in bicicletta o camminare in montagna per un giorno intero, ma fammi fare due passi di corsa e sono morta. Però ogni tanto mi tocca fare un po' di allenamento. Bellissima l'insalata, la foto è stupenda e mi intriga molto la salsa ai pinoli. Grazie e buona giornata!

    RispondiElimina
  10. Brava tesoro tanta motivazione con un fine importante ti fa onore e quindi via di piatti leggeri ma appetitosissimi!!un bacione,imma

    RispondiElimina
  11. la salsina ai pinoli e'meravigliosa mi intriga moltissimo.ottima la vostra iniziativa a cui avete partecipato, qualche doloretto nobilita l'animo!

    RispondiElimina
  12. questa salsa non si può non copiare. L'avevo letta anche io nella rivista ma non mi aveva convinta molto, cioè mi chiedevo se fosse buona oppure no, ma ora che la vedo da te so che posso procedere e vado sul sicuro!

    RispondiElimina
  13. La corsa non fa proprio per me, preferisco attività più soft (chiaccherare con le amiche vale??)... interessante la tua maionese di pinoli!

    RispondiElimina
  14. Ma guarda che particolare questa bella insalata! La salsa mi intriga proprio tanto :)

    RispondiElimina
  15. Forte la maionese di pinoli!!!La voglio provare!!Un bacione grande grande!!Smack!

    RispondiElimina
  16. IO al contrario di te odio il nuoto, e adoro correre! :-) E odio pure la maionese, ma questa è speciale, e non me la perderei per nulla al mondo! ;-)

    RispondiElimina
  17. Vedrai che poi passa e ti sentirai meglio...e poi hai corso per una giusta causa! ;-D Bellissima questa ricettina, light e saporita e gustosa al tempo stesso! Come sempre foto magnifiche Sonia! Un bacione cara e sogni d'oro

    RispondiElimina
  18. Anche io come te faccio piscina, yoga e odio la corsa...non capisco proprio cosa ci sia di bello...Nonostante questo la causa è molto bella! E vedi il lato positivo...almeno hai coinvolto i tuoi amici! PS: Ricetta mooolto interessante, la salsina mi attira troppo!! un saluto! Maria

    RispondiElimina
  19. Ciao, bellissimo aspetto questa insalata, io di solito aggiungo pure le arance.

    RispondiElimina
  20. Sulla bontà di questa salsina non discuto, sulla leggerezza di questo piatto ho qualche dubbio. Mezz'etto di pinoli ha 300 calorie e un cucchiaio di olio ne ha 100, un piatto di pasta al pomodoro con grana ha 450 calorie, ecco, senz'altro meglio i carboidrati che non hanno grassi e si bruciano più in fretta
    Giorgia

    RispondiElimina
  21. Lodevole questa iniziativa, soprattutto per i postumi! :) Io ho una compagna di classe che va a correre tutti i giorni e più lo fa piû mi domando dove trovi le forze :)
    complimeni anceh per il tuo piatto salutare ma sfizioso!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...