lunedì 14 novembre 2011

Olive all’ascolana “light”

Ce l’ho fatta! Sono riuscita a vincere la sfida con le olive all’ascolana! Avevo un pranzo con amici e da un po’ di tempo mi frullava in testa l’idea di cimentarmi con un superclassico della gastronomia marchigiana: le olive all’ascolana. Tutta colpa di un mio collega di Ascoli (Marco) che al rientro dalle vacanze ci ha portato un vassoio di olive all’ascolana doc: squisite! Non finirò mai di ringraziarlo. Beh… ho provato tre o quattro volte ad acquistarle qui “al nord” e la delusione è scattata puntuale: niente a che vedere con le “originali”. Ho così deciso di cimentarmi in questa impresa: prepararle chez moi, prendendo spunto da una ricetta della Cucina del Corriere della Sera (ottobre 2011). La cosa più difficile è stata trovare le olive ascolane in salamoia a Milano: alla fine le ho scovate in un mercato rionale… Ai miei commensali sono piaciute. Ma devo ammettere che determinante è stato un “attrezzo magico”: l’AirFryer di Philips. Ne avevo sentito parlare benissimo in qualche blog e devo ammettere che è un prodotto davvero furbissimo. In sostanza, permette di friggere…. praticamente senza olio (motivo per cui le mie olive all'ascolana si possono definire "light"). Il suo segreto è una tecnologia particolare che abbina aria calda a rapida circolazione con un grill: i cibi acquistano quindi una croccantezza ottima e una bella doratura utilizzando solo l’aria e… un cucchiaino di olio! Altro pregio? Non si formano cattivi odori: ho “airfritto” le mie olive mentre gli ospiti erano già a tavola… Oltre alle olive ho preparato anche delle patatine e delle verdure: buone e leggere. Una magia!

Olive all’ascolana “light”

Ingredienti:

500 g di olive ascolane in salamoia
350 g di vitellone magro
100 g di polpa di maiale
50 g di tacchino
100 g di grana grattugiato
3 uova
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla
rosmarino
noce moscata
pangrattato
farina
1 bicchiere di vino bianco
olio extravergine di oliva
sale

Tagliare a cubetti piccoli la carota, la costa di sedano e la cipolla. Tagliare la carne a dadi e farla rosolare in un tegame con olio, sale, qualche ago di rosmarino spezzettato e la dadolata di verdure, sfumando con il vino bianco. Far cuocere per 15 minuti circa. Quando la carne è cotta tritare il composto e aggiungere 1 uovo, il parmigiano e la noce moscata mescolando bene fino a ottenere un impasto lavorabile. Lasciarlo riposare in un luogo fresco. La parte più difficile: con uno spelucchino tagliare a spirale le olive, cercando di non romperle (per me è stata durissima!!!) ed eliminare il nocciolo. Riempire le olive con il ripieno molto DELICATAMENTE, cercando di ridare la forma di una grossa oliva. Passare le olive in un piatto pieno di farina, poi in un altro in cui avrete sbattuto due albumi e infine nel pangrattato. Lasciar riposare le olive un paio di ore prima di friggerle in olio bollente oppure, come ho fatto io, nella mitica AirFryer.


19 commenti:

  1. Voglio l'Airfryer pure io!!! E tante olive ascolane :-)

    RispondiElimina
  2. wow... le divorereiiiiiiiiii!!! strepitose!!!

    RispondiElimina
  3. Beh l'airfryer sarà di sicuro magico....ma le vostre olive ascolane anche fritte fritte fritte sarebbero state buonissime!! Anche a me frulla l'idea di prepararle da un po', ma proprio non riesco a trovare delle olive grosse come le ascolane adatte all'uso, mannaggia! Per ora mi godo la vostra ricetta e foto...grazie ;-)

    RispondiElimina
  4. Hanno un aspetto meraviglioso, niente da invidiare ad Ascoli e alla frittura!! Ma che arnese magico è questo??!! :D
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. Davvero belle...io ho assaggiato le patatine fatte con l'airfryer e solo per quelle vale l'acquisto!
    Giada

    RispondiElimina
  6. Che buoneeee! Io le adoro! Quando ci sono ai buffet e aperitivi vari ne faccio delle grandi abbuffate! Ma non le ho mai provate a fare home made...tu però adesso mi hai tentata, quindi intanto mi segno la ricetta e poi molto presto ci proverò anche io a farle! ;-)

    RispondiElimina
  7. Pazzesco questo attrezzo, proprio magico!

    RispondiElimina
  8. Io sono golosa di olive all'ascolana: le mangerei tutte! E l'airfryer utilissimo! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. che figata!!!! (si può dire?) quell'aggeggino mi manca proprio!!!!! che bello la frittura light, queste piacerebbero un sacco al mio papà!!! baci

    RispondiElimina
  10. ottima ricetta light questa delle olive all'ascolana e che buone!
    certo con l'airfryer è tutto più leggero, mi vengono in mente delle fantastiche ricette... me lo presti? :)

    RispondiElimina
  11. che spettacolo,io sono Abruzzese e ci sono cresciuta con le olive all'ascolana...cuocere senza olio??? che dire hanno un aspetto strepitoso bravissima ;-))

    RispondiElimina
  12. Adoro le olive ascolane ma farle homa made nn è una passeggiata ma con quell'attrezzo li di sicuro le proverei subito...prendo nota e le preparerò quanto prima!!bacioni,imma

    RispondiElimina
  13. Quando leggo "light" mi precipito ....
    Chissà, magari potrei provare a farle in forno!

    RispondiElimina
  14. Ma che belle! Io ho assaggiato quelle "doc" e anche queste e posso confermare che sono davvero buone e sfiziose!!!!
    baci
    Pami

    RispondiElimina
  15. Mi piacciono un sacco le olive ascolane ma mai pensato di farle in casa, complimenti a te per l'eccellente risultato! Un abbraccio, buona giornata ed un GRANDISSIMO grazie a Simona

    RispondiElimina
  16. La voglio anch'io l'AirFryer!!!!!!!!!!!!! Bellissime le tue olivuzeeeeee!!!

    RispondiElimina
  17. Ma questo AirFryer è fantastico! Lo metto subito nella mia wishlist natalizia :)

    RispondiElimina
  18. A casa adorano le olive ascolane, ma a me non piacciono quelle surgelate e questa ricetta cade proprio a fagiolo. Se a questo aggiungi che io sono una fanatica del fritto questo attrezzo è fantastico. Finirà tra i preferiti

    RispondiElimina
  19. Ecco...io questa me l'ero persa, ci sono arrivata ora dal post delle polpettine di zucca coi fiocchi! Fantastico questo attrezzo.... mannaggia, che a saperlo lo scrivevo nella letterina di babbo natale!!!!
    Lo cerco...lo voglioooooo!!!!

    un bacione!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...