martedì 18 ottobre 2011

Torta friabile al limone del corso Cucina&Friends




Qualche settimana fa vi avevamo parlato della simpatica iniziativa Forno Festival, giunta alla terza edizione, un evento che promuove la cultura della cucina al forno (organizzato da Pyrex in collaborazione con Fornet, Angelo Parodi e Smeg). Come vi avevamo anticipato, sul sito di Forno Festival ci si poteva iscrivere gratuitamente ad alcune lezioni di cucina. Ovviamente non ci siamo lasciate sfuggire quest’opportunità e sabato abbiamo partecipato a un breve corso di cucina nella sede di Cucina&Friends, in via Mauro Macchi 41 a Milano. Il posto è davvero carino e accogliente. Ci siamo messe intorno ai fornelli per seguire le dritte di Patrizia (bravissima!), che ha tenuto il corso e ci ha accompagnate nella realizzazione di un menu completo, dalla focaccia al dolce. Per la precisione: pizza con cipolle e olive, curry di pollo e riso pilaf, torta friabile al limone. Prossimamente pubblicheremo tutte le ricette e soprattutto tutti i consigli che Patrizia ci ha dato…a cominciare dalla torta al limone: che buona! Ecco la ricetta: fatela perché è davvero una bomba...a patto di fare le scale a piedi per una settimana intera!!! Ovviamente per la pasta frolla potete usare la vostra ricetta preferita. Patrizia, per questa torta, ci ha suggerito di usare queste proporzioni: 500 g di farina 00, 300 g di burro, 200 g di zucchero, 4 tuorli d’uovo, mezza bustina di vanillina. Fidatevi…Abbiamo anche assaggiato dei pasticcini con la stessa farcia ma con una frolla preparata con meno burro e la consistenza e la friabilità erano davvero differenti… Provate!



Torta friabile al limone

Ingredienti per 8 persone:

500 g di pasta frolla
250 g di formaggio fresco cremoso
25 g di burro
2 uova
80g di zucchero semolato
30 g di uvette
1 limone
3 cucchiai di rum
25 g di mandorle a lamelle
Zucchero a velo

Foderare uno stampo con la pasta frolla, avendo l’accortezza di bucherellare con una forchetta la pasta. Ricoprire la superficie della torta con carta da forno e fagioli secchi, infornare a 200° per 10 minuti. Intanto preparare la farcia mescolando in una ciotola, con la frusta elettrica, il burro morbido con il formaggio e lo zucchero. Unire quindi le uova, 3 cucchiai di rum, il succo e la scorza grattugiata del limone e infine l’uvetta. Sfornare la frolla, eliminare carta e fagioli, stendere la farcia al limone. Cospargere la superficie con le mandorle a lamelle e informare per altri 30 minuti. Servire la torta dopo averla lasciata raffreddare, cosparsa di zucchero a velo. 



23 commenti:

  1. Ha un nome questo dolce che mi fa subito cliccare su "salva" :-)

    RispondiElimina
  2. deliziosa, questa la devo fare davvero!

    RispondiElimina
  3. Sempre a caccia di nuove crostate, anche questa mi pare proprio da provare!

    RispondiElimina
  4. Che bell'esperienza...e guarda qua che meraviglia avete sfornato! QUesta crostata dev'essere dleiziosa!!!

    RispondiElimina
  5. mmmmm buona!come quella che ho mangiato all'oven day!non ci siamo incrociate però,forse io sono andata via prima!

    RispondiElimina
  6. la parola friabile abbinata a limone fa venire l'acquolina!!! deve essere squisita! ;)

    RispondiElimina
  7. Ho mamma ,una bonta' unica.Davvero una bella esperienza.
    Un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
  8. Grazie per aver condiviso questa splendida ricetta!
    A presto!

    RispondiElimina
  9. Che bella ricetta grazie di averla condivisa e appena posso la provo, ciao

    RispondiElimina
  10. deve essere stato sicuramente un corso bellissimo e questa torta mi piace anche perchè adoro il limone nei dolci

    RispondiElimina
  11. Ma è tipo un cheesecake al limone questo? :)
    comunque è davverp invitante!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  12. E' da provare assolutamente... limone e frolla sono una coppia dolcissima!
    Anch'io mi sono iscritta ad un corso a Bologna legato sempre al Forno Festival ma non ho ancora ricevuto notizie...

    RispondiElimina
  13. Bellissimo questo evento tesoro e questa torta.....alla faccia delle calorie io me la papperei tutta!!!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  14. Ma che belli questi incontri...ma a Napoli mai eh?! Mannaggia! Io non amo molto i dolci, ma questa bontà me la papperei subito...ha proprio gli ingredienti e quindi immagino il sapore che piace a me! Brave!!!
    Alla prossima

    RispondiElimina
  15. @maria: anche se gli ingredienti della farcia sono gli stessi, non assomiglia al cheesecake, sai? Qui la dose di formaggio fresco morbido (si può usare il mascarpone o la ricotta) in proporzione alle uova è minore e l'aggiunta del burro regala una cremosità "diversa"...Provala e facci sapere cosa ne pensi!!!!
    Un saluto a tutte!

    RispondiElimina
  16. la provo mi piacciono le torte friabili :P

    RispondiElimina
  17. dev'essere una goduria pazzescaaaa!!!!
    Adoro la frolla burrosa!

    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  18. Che meraviglia!
    E che belle fotografie! :)
    Complimenti per il blog, passa da me se ti va ;)

    RispondiElimina
  19. mamma mia che torta golosa, grazie per i consigli

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...