lunedì 24 ottobre 2011

Gelatina di melagrana alla vaniglia


Stavo pensando proprio stamattina a come il corpo si adegua immediatamente ai cambiamenti di stagione. Nel mio caso e in quello degli orsi stiamo parlando di letargo. Beh si non proprio così ma da quando la temperatura si è abbassata mi sono resa conto che il mio fisico ha reagito di conseguenza. Al mattino per esempio nonostante le 8 ore di sonno o anche di più non riesco ad alzarmi dal letto, darei qualsiasi cosa per un'altra ora rannicchiata sotto le coperte. Svegliarmi e non vedere più i raggi del sole attraverso le tapparelle e non sentire più la temperatura mite quando si aprono le finestre rende molto difficile la preparazione pre ufficio. E non parliamo della sera, non vedo l'ora di rientrare a casa per rimanerci ma non potendo vivere reclusa faccio opera di convincimento, mi sforzo ad uscire e alla fine ne sono contenta. Una ricetta colorata di rosso, colore energico e passionale è quello che ci vuole per reagire all'indolenza autunnale. Così partecipiamo al contest di: cucina di barbara con questa gelatina di melagrana con prosecco e vaniglia. Si possono fare altre combinazioni di frutta, alcolici e succhi e guarnire a piacimento.




Ingredienti:
(per 4 bicchierini)

1 stecca di vaniglia
55 gr di zucchero
125 ml di acqua
1 cucchiaino abbondante di agar agar (o fogli di gelatina)
1 cucchiaio di acqua extra
60 ml di prosecco
60 ml di succo di melagrana o mix succo rosso
chicchi di melagrana

Dividete in due  la stecca di vaniglia con un coltello e raschiate il contenuto. Mettetelo con lo zucchero e l’acqua sul fuoco, portate a bollore e lasciate ancora qualche minuto. Nel frattempo sciogliete l’agar agar nel cucchiaio di acqua extra e aggiungetelo all’acqua zuccherata con vaniglia. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare poi aggiungete il prosecco e il succo rosso. Prendete dei bicchierini e riempiteli con  un cucchiaino di chicchi di melagrana cadauno e riempite con il composto ormai raffreddato. Mettete per un po’ in freezer e poi in frigorifero (x non farli ghiacciare ma solo raffreddare bene e solidificare). Guarnire a piacere con panna montata e chicchi di melagrana.




17 commenti:

  1. ahaaa! anche voi con la melagrana per questo contest! Una ricetta (e un'idea) meravigliose, dal colore che mi incanta;)
    Io sto per pubblicare la mia ricetta, pure con la melagranata ;)

    RispondiElimina
  2. voglio provarla, così la propongo al mio papy che adora questo frutto...

    RispondiElimina
  3. Meravigliosa creazione rossa!
    Felice di incontrare l tuo blog :)
    Grazie per partecipare al mio contest, ti inserisco subito !
    Buona serata, barbara

    RispondiElimina
  4. Mi piace tantissimo anche il colore!

    RispondiElimina
  5. A me il fraddo piace quanto il caldo, sono 2 cose diverse forse ci stanca un po' di piu' il freddo xche' dura di piu'....adoro stare a casa, uscire ed andare x i centri commerciali mi stressa al contrario di certe mie amiche che se mancano un gg soffrono, ma va bene cosi'!!! Complimenti x questa goduria tutta da assaggiare me ne passi un bicchiere???? ;-)

    RispondiElimina
  6. He si sembra di vedere me quasi tutti i giorni... :((
    Ma che carine che sono queste gelatine e quel ciuffo di panna ci sta divinamente!

    RispondiElimina
  7. ma sai che hai veramente ragione?!
    La penso esattamente come te...anche io appena cambia la stagione divento un orso umano, eheheheh!
    Ma questa gelatina tirerebbe su chiunque...è divina!

    RispondiElimina
  8. io adoro essre in letargo.... mi piace poter passare ore e ore in casa, al caldo.. magari cucinando o leggendo, e se sono in casa accendo il camino è splendido... questa stagione mi piace... tranne in giornate come questa che piove a dirotto e siccome la macchina ce l'ha il marito devo farmi avanti e indietro per votazioni rappresentati di classe e consiglio di classe.... onde rientro in casa programmato per le 19.00 con ancora tutto da fare... ma accenderò il camino...
    Splendida questa gelatina vagamente natalizia nella sua eleganza... un bacione

    RispondiElimina
  9. che meraviglia! sembrano dei piccoli gioiellini!

    RispondiElimina
  10. e con i primi freddi arivano anche i primi malesseri e io sono a pezzi di già!chissà se un bicchierino così goloso mi metterebbe in forze di sicuro il colore rosso aiuterebbe

    RispondiElimina
  11. Ma che bontà! Mi piace mi piace e ancora mi piace!

    RispondiElimina
  12. Molto bella e particolare questa ricetta e bellissimo blog, mi unisco ai tuoi sostenitori!

    RispondiElimina
  13. A me il primo freddo fa venire una fame che non ti dico!Bisogna assumere più calorie, giusto? E allora perché non concedersi una di queste gelatine golose?
    Fabio

    RispondiElimina
  14. Una golosità total red!!!!!Bravissime!!!Smack!

    RispondiElimina
  15. bellissimi questi bicchieri di gelatina, e bellissima la foto! in bocca al lupo per il contest

    RispondiElimina
  16. Buoni e leggeri questi bicchierini-

    RispondiElimina
  17. nel mio girovagare tra I BLOG ..DA ORMAI UN ANNO ANCORA NON ERO INCAPPATA NEL TUO...CHE è SPLENDIDO TI SEGUO E NON MI SCAPPI PIù

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...