domenica 30 ottobre 2011

Carrot cake



Recuperare il mio rito della domenica è molto piacevole e rilassante soprattutto perché sto parlando della lezione di yoga. Ho saltato per un anno  questo appuntamento settimanale e solo ritornando mi sono resa conto di quanto mi mancasse. I ritmi lenti della domenica si conciliano e si integrano perfettamente con questa disciplina. Mi sveglio e con calma faccio colazione poi mi preparo e mi avvio verso il centro yoga senza incontrare traffico. Arrivo anche in anticipo e trovo parcheggio facilmente, faccio la mia lezione e molto soddisfatta mi riavvio verso casa proprio per l'ora del pranzo. Ogni tanto mi concedo anche un dolce alla pasticceria Antica arte del dolce di E. Knam, ma in giornate come questa, senza impegni e pranzi particolari al dolce ci voglio pensare io. Ho fatto questa torta di carote molte facile e veloce e non riesco  a resisterle, se non ne regalo un pezzo a qualcuno finirò per mangiarmela tutta!!! Con questo dolce tipico americano partecipiamo al contest di: I dolci di Caia








Ingredienti:

175 gr di farina
un cucchiaino di lievito per dolci
un cucchiaino di bicarbonato
un cucchiaino di cannella
mezzo cucchiaino di noce moscata
un pizzico di sale
200 gr di carote grattugiate
100 gr di zucchero di canna 
1 cucchiaino di miele
2 uova
1 tazzina da caffé e 1/2 di olio di semi


Per la glassa:

120 gr circa di formaggio tipo Philadelpia 
zucchero a velo (quantità a seconda della dolcezza che preferite)


Mescolate la farina , il lievito, il bicarbonato, la cannella, la noce moscata e il sale. A parte lavorate lo zucchero, il miele e le uova, continuando a sbattere aggiungete l'olio a filo finché il composto non è ben amalgamato. Incorporate le carote (io ho comprato quelle già pronte al supermercato) e il composto di farina. Versate in una teglia, io ne ho usata una rettangolare circa 24 cm x 17 cm)rivestita di carta forno e infornate a 180° per 35/40 minuti circa. Fate raffreddare prima di stendere la glassa che preparerete frullando il formaggio con lo zucchero a velo.

16 commenti:

  1. Sai che verrei volentieri con te alla lezione di Yoga,la domenica mattina,peccato che sei decisamente troppo lontana.Abruzzo-Lombardia e' un pochino lunga.
    Questa torta poi e' davvero buona,ne prendo volentieri un pezzo.
    Un abbraccio e buona Domenica.
    Ciao,Fausta

    RispondiElimina
  2. Anche a me piace tanto lo yoga, e cerco di praticarlo ogni tanto.
    E mi piace molto anche mangiare carrot cakes :-)

    RispondiElimina
  3. anche io voglio recuperare questa sana abitudine dello yoga. la domenica mattina in effetti sarebbe perfetto. Il dolcino ci sta tutto, se poi è una torta di carote, come resistere??

    RispondiElimina
  4. Splendida la tua torta! Complimenti... anche per lo yoga...io sono pigra anche per quello! :-))

    RispondiElimina
  5. bella torta ... anch'io ne ho appena fatta una
    a presto

    RispondiElimina
  6. Buona la torta di carote, quanto tempo che non l'assaggio!!
    Vera

    RispondiElimina
  7. deve essere buonissima!!! con quella glassa sopra poi... ;)

    RispondiElimina
  8. Gnam, che bontà! Mi ricorda la carrot cake di cui era solita abbuffarmi a Londra! :) bravissima!

    RispondiElimina
  9. ANCH'IO FACCIO UNA TORTA DI CAROTE, MA QUESTA MI SEMBRA PIU' BUONA E POI...LA GLASSA
    TE LA COPIO

    RispondiElimina
  10. mamma mia quella foto sembra voler dire...prendimiiiiiiiiiiii
    che bontà!

    RispondiElimina
  11. Che buona la carrot cake...non l'ho mai fatta ma mi ispira un sacco...quasi quasi la provo, magari usando la tua ricetta che, a giudicare dalla foto, sembra venuta benissimo!

    RispondiElimina
  12. buonissima!!!
    grazie per la ricetta e in bocca al lupo per il contest ^__^

    RispondiElimina
  13. non sono tanto una per lo yoga, giuro che ci ho provato ma non fa per me.però questa torta sì perchè è semplice ma di un gusto unico e amabile

    RispondiElimina
  14. Non ho mai praticato una lezione di yoga!!! Mi piacerebbe molto provare , credo sia davvero un'arte magica! Questa tortina è magnifica, semplice e leggera ;-)

    RispondiElimina
  15. Ciao!torta buonissima provata e consigliata +++! :D abbiamo preso spunto anche dalla vostra ricetta per farla in viagenovaquaranta! in fondo all'articolo abbiamo menzionato l'albero della carambola come fonte! Grazie mille, ricetta ottima! e ottimo blog!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...