domenica 25 settembre 2011

Tacchino tonnato



E' già autunno ma sembra estate e se fosse così tutto l'anno? Mai più cappotti stivali e guanti, mai più il cielo grigio e il freddo del mattino, niente nebbia e gente sempre in giro per le strade. Vedere Milano in questo periodo è davvero sorprendente, sembra un'altra città. La settimana della moda inoltre aiuta molto (se dimentichiamo il traffico congestionato):  attira gente di ogni tipo e da ogni parte del mondo, ci sono eventi e feste in ogni angolo della città. Di sicuro l'edizione autunnale è quella che preferisco e se poi come quest'anno il clima ci aiuta è ancora meglio! L'atmosfera semi vacanziera induce a rimanere all'aria aperta, a frequentare i pochi locali che a Milano si possono permettere tavolini all'aperto e sperare che questo clima continui ancora un pò perché secondo me fa bene all'umore di tutti. Il lato B della vicenda è il minimo impegno in cucina poche infornate e dedizione totale alle ricette light. Questo tacchino per esempio mi ha conquistata in pochi secondi, è un suggerimento di Simone Rugiati che io ho sperimentato a modo mio. Così dopo l'ottima versione originale mangiata in Piemonte domenica scorsa ecco la versione light ed ultra veloce per chi come me non vuole rinunciare al buon cibo ma non vuole perdersi gli ultimi raggi di sole di questo splendido settembre!


Ingredienti:

1 fettina di fesa di tacchino 
maionese
yogurt
tonno in scatola
capperi
acciughe
scorza di limone


Ho fatto andare la fesa di tacchino in padella per insaporirla con un pò di olio e un pò sale finché non si è cotta bene. Nel frattempo ho preparato la salsa con un cucchiaio di maionese, 2/3 cucchiai di yogurt, una scatoletta di tonno ben sgocciolato, un'acciuga sott'olio qualche cappero ed una grattata di scorza di limone. Ho frullato tutto ed ho aggiustato il tutto alla fine. Nel mio caso specifico ho tagliato la fettina a pezzettini ma volendo si può tenerla intera e condirla con la salsa tonnata. Dei cetriolini sott'aceto per guarnire stanno molto bene.

Note: Se si usa la ricetta come antipasto una fettina piccola a testa è più che sufficiente se si usa come secondo meglio aggiungerne un'altra. 



11 commenti:

  1. Direi che è ideale per me che sono a dieta ;-) Sei straordinaria!

    RispondiElimina
  2. che bontà!!! speriamo che il tempo continui così, avrei la scusa per mangiarne a volontà! ;)

    RispondiElimina
  3. Ideale per un pranzo o una cena raffinata?

    RispondiElimina
  4. WOW! ma che bella questa presentazione! Il tacchino tonnè mi piace quasi più del più classico vitel tonnè e poi, servito in quei bicchierini è così chic che fa venir gola solo a vederlo!

    RispondiElimina
  5. urchi che buona, mi mette gia' fame!!!!
    Bella poi servita in questo bicchierino!!!!
    Brava!!!
    Un abbraccio grande!!!

    RispondiElimina
  6. anche io l'avevo fatta con lo yogurt e mi era piaciuta molto!sul tempo in effetti non sarebbe male e sabato abbiamo fatto ancheil bagno!

    RispondiElimina
  7. Bella presentazione per questa tua ricetta, ciao

    RispondiElimina
  8. ottima idea queata versione light! me la copio!
    ciao
    vale

    RispondiElimina
  9. qui invece la temperatura è scesa, almeno di sera e l'autunno inizia a farsi sentire, un autunno dolce :)
    mi piace questo tacchino light, lo provo
    buona settimana

    RispondiElimina
  10. Che idea golosaaaaaaaaaaaa! CIAO SILVIA

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...