giovedì 22 settembre 2011

Quadrotti con uva, banane, prugne rosse


“Settembre, l’uva è fatta e il fico pende”. Eh sì, la saggezza popolare ci ricorda quanto è buona la frutta di questo periodo. Io la adoro. Il problema però è che mi lascio prendere dall’eccitazione della spesa e dagli splendidi colori autunnali e…ne compro troppa. Come nel caso delle prugne Santa Rosa (ottime e dolcissime!) e delle banane (ma possibile che diventino nere in un lampo, dalla sera alla mattina? Capita anche a voi?). Siccome detesto buttare il cibo ho usato la frutta un po’ passatella (ma ancora “mangiabile”) per preparare una torta semplicissima, che è diventata la colazione ufficiale di queste mattine per me e per la mia collega Pami. Unico difetto: forse ho adoperato troppa frutta…e la consistenza è un po’ umidina. Vi lascio le dosi che ho usato io ma se decidete di provarla vi consiglio di usare qualche frutto in meno… E a proposito di autunno…quale migliore occasione per (ri)accendere il forno? Approfitto infatti di questo post per segnalarvi la terza edizione di  Forno Festival, evento che promuove la cultura della cucina al forno (organizzato da Pyrex in collaborazione con Fornet, Angelo Parodi e Smeg). Sono stata ieri alla presentazione di questa simpatica iniziativa e ho avuto anche il piacere di conoscere Genny, del blog Al cibo commestibile (le sue lasagne con prosciutto e funghi mi hanno fatto passare una pausa pranzo golosissima!). Sul sito di Forno Festival ci sono tante ricette carine e soprattutto l’opportunità di iscriversi gratuitamente ad alcune lezioni di cucina. Un peccato non approfittarne, no?

Quadrotti con uva, banane, prugne rosse

Ingredienti:

2 uova
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai abbondanti di miele
5 cucchiai di farina
1 cucchiaino di lievito in polvere
5 cucchiai d’olio extravergine di oliva
2 banane
150 g di prugne
150 g di uva bianca
il succo di 1 limone
zucchero a velo


Preparare la frutta: tagliare a rondelle le banane e irrorarle con il succo di limone per non farle annerire. Lavare l’uva e le prugne (tagliare queste ultime a pezzetti). Sbattere con la frusta elettrica le uova con lo zucchero e il miele, unire la farina setacciata con il lievito e l’olio. Aggiungere la frutta (le banane ben sgocciolate!), mescolare e versare il composto in una teglia rettangolare (26x19 cm) coperta di carta forno. Cuocere in forno caldo a 200° per 20 minuti. Lasciare intiepidire il dolce, cospargere di zucchero a velo e servire tagliandolo a quadrotti.

19 commenti:

  1. Bellissimi i tuoi quadrotti, e se sono umidi perchè ricchissimi di frutta non la diminuirò di certo.
    Che bella cosa il Forno Festival, mi sarebbe piaciuto da morire :-)

    RispondiElimina
  2. Anche io ho sempre detto che i frutti dell'autunno sono i migliori.. vogliamo parlare poi delle castagne? ancora un po' e ci siamo! Buonissima la tua ricetta a quadrotti;)
    baci

    RispondiElimina
  3. Questi quadrotti sono meravigliosi!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
  4. adoro queste ricette con tanta frutta, beh benvenuto autunno!

    RispondiElimina
  5. dolcissimi questi quadrotti...tutta questa frutta portera' tante vitamine oltre che calorie..ah maledetta dieta!

    RispondiElimina
  6. anche a me capita la stessa cosa con la frutta...questi quadrotti mi sembrano un'ottima idea per "riciclarla"...mi sa che ora la farò apposta a lasciarla lì qualche giorno in più!!! ;)

    RispondiElimina
  7. e invece è molto interessante questa torre di quadrotti che pende come il fico! Anch'io sepsso mi faccio prendere dalla frutta e poi mi devo inventare qualcosa per usare molta tutta insieme
    grazie!

    RispondiElimina
  8. Beh, per essere delle barrette ricicla-frutta sono meravigliose!Davvero golose! E poi devono essere dolcissime con tutta quell'uva e le banane!

    RispondiElimina
  9. confermo, le banane le compri e il giorno prima sono verdi, due giorni dopo già tutte maculate. bei quadrotti, con questa frutta così dolce sono irresistibile

    RispondiElimina
  10. che bel proverbio che non conoscevo, e che dolce perfetto per una golosa e perfetta pausa merenda, la colazione l'ho appena fatta ma non disdegnerei un quadrotto di questa delizia! un bacione

    RispondiElimina
  11. strepitosa, fruttosa!!!una bomba!

    RispondiElimina
  12. quest dolce mi ispira ultimamente adoro i dolci con la frutta e quella di settembre in particolare.vi aspetto al contest

    RispondiElimina
  13. ma che bel dolce autunnale :-)
    Le banane diventano nere subito perchè stanno troppo tempo nei frighi... io ormai le compro solo se ne ho realmente bisogno e le consumo subitissimo!!!
    p.s. io adoro i dolci umidicci con tanta frutta lascio di sicuro le tue dosi :-)

    RispondiElimina
  14. Peccato che i quadrotti siano finiti...che colazione triste oggi! Simo, le dosi erano perfette. E nel weekend provo a rifarla! Dita incrociate...
    Baci, Pami

    RispondiElimina
  15. Ottimi questi quadrotti...golosi e da provare ;-)

    RispondiElimina
  16. Che belli questi quadrotti, fanno una gola....un dolce autunnale davvero!

    RispondiElimina
  17. Ei ciao,
    Passavo di qua ed ho notato subito il tuo blog favoloso e allora ho deciso di unirmi a te.. ti seguo molto volentieri se ti vi passa a trovarmi..

    http://cupcakes-site.blogspot.com/

    RispondiElimina
  18. Cosa non farei per morderne subito uno!!!
    Buona Domenica ;)

    RispondiElimina
  19. Questo dolce è stupendo....e anche il vostro blog!!! Complimenti!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...