lunedì 2 maggio 2011

Crostino con fiordilatte e avocado



Ragazze, non so cosa mi stia succedendo! Sto letteralmente perdendo la testa (e combino disastri su disastri). L’ultimo? Venerdì sera, dal parrucchiere: ho preso la giacca di un’altra persona! Me ne sono accorta solo a casa: il mio era un giubbino antivento, mi sono ritrovata con una giacca in cotone XL! L’unica cosa uguale il colore: nero. Ma vi rendete conto? Che figura… E non vi dico in cucina: un flop via l’altro… Spero di riprendermi presto e di poter innalzare il livello delle ricette… Per il momento mi accontento di questi semplici crostini, adocchiati tempo fa sul sito del Cavoletto, e riproposti alla mia maniera: il mix degli ingredienti è azzeccato, insolito, sfizioso. Grazie anche al piment d’Espelette, profumatissimo e poco piccante, una spezia (credo) tipica dei paesi baschi: io l’ho comprata nello splendido Mercat Central di Valencia l’anno scorso. Ho accompagnato questo crostino con un bicchiere di Verdea ghiacciata, che abbiamo acquistato lo scorso weekend presso la cantina Pietrasanta di San Colombano al Lambro, unica zona di produzione del vino a denominazione di origine controllata della provincia di Milano.

Crostino con fiordilatte e avocado

1 avocado
1 fiordilatte
4 fette di pane ai cinque cereali
piment d’Espelette
olio extra vergine di oliva

Semplicemente: tagliare a fettine l’avocado e il fiordilatte (ben sgocciolato). Posizionare  sulle fette di pane qualche fettina  di avocado e qualche fettina di fiordilatte, un giro di olio extra vergine di oliva e completare con il piment d’Espelette (dosare secondo i gusti). Passare per un paio di minuti sotto il grill e servire.

14 commenti:

  1. ahaha! la storia della giacca è fantastica! Questo crostino mi incuriosisce tantissimo, dev'essere gustosissimo... il piment d’Espelette non credo di averlo mai provato, grazie per la dritta! :) un bacione!

    RispondiElimina
  2. Molto interessante questo crostino...
    Per il resto consolati...io metto via le cose e poi non le trovo più...è grave, vero?
    bacioni e buona serata

    RispondiElimina
  3. beh, dai allora mi consolo dei miei appuntamenti dimenticati: APPUNTAMENTI CON CLIENTI che sono li ad aspettare una che invece se ne va tranquillamente in ufficio e non guarda l'agenda se non dopo 3 ore!!
    Però il crostino mi rimetterebbe in sesto, l'avocado mi piace troooppo!!

    RispondiElimina
  4. nooo!!!!ahahahahahah!!!Che forte!!!Questa non mi è (ancora) mai capitata!!!Disastro a parte questo crostone è davvero accattivante!dai, ci credo che hai "perso la testa"...con un morsino di questa delizia si va dritti dritti in paradiso :)

    RispondiElimina
  5. che bellezza, un abbinamento insolito per me ma devo dire che l'effetto e sicuramente il gusto sono spaziali! baci

    RispondiElimina
  6. Mmm, dev'essere davvero buono!!!!
    Comunque quella della giacca dal parrucchiere e' fantastica, soprattutto per via della taglia...avendovi conosciute entrambe, ci stavate tutte e due insieme in quel giaccone XL!!!!

    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  7. Non amo molto l'avocado ma questo crostino sembra fantastico! Non ti preoccupare...i venticelli primaverili scompigliano anche la memoria! Baci

    RispondiElimina
  8. Scusa eh, ma il sorriso è inevitabile, mi sto roferendo alla giacca, non alla ricetta che è semplice ma efficace! In certi periodi si sa, sembra tutto andare per il verso sbagliato ma finché si tratta di cose non gravi ci può stare.

    RispondiElimina
  9. Ciao piacere di conoscerti.
    Volevo farti i complimenti il tuo post è proprio divertente, e ti capisco benissimo anche io ho come caratteristica "la testa tra le nuvole", bellissime le tue ricette e le tue FOTO, a presto.

    RispondiElimina
  10. Ho scoperto il tuo blog per caso... complimenti per la qualità delle tue foto, delle tue ricette e di tutto il tuo blog... Mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori... se ti va passa a trovarmi... a presto

    RispondiElimina
  11. Ma che originale :) Adoro i crostini di tutti i tipi, questo è davvero sfizioso!! Sicuramente ti avrà tirata su dopo le disavventure con la giacca :)

    RispondiElimina
  12. Ciao! dai...sarà il finto cambio di stagione...insomma..che altro??! ;-)
    Un crostino fresco e molto semplice, originalissimo e dal sapore molto curioso!
    bellissima idea!
    bacioni

    RispondiElimina
  13. che buono dev'essere, la foto mi ha conquistata

    RispondiElimina
  14. solito capitaquando si è innamorate!!!!!...altrimenti puoi dare sempre la colpa alla primavera!comunque questo crostino è molto invitante e stuzzicante al punto giusto!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...