sabato 16 aprile 2011

Bavarese alle arance amare



Avevo sentito parlare di Galdina Della Seta da un pò di persone, ho visitato il suo sito e mi è piaciuto immediatamente. Mi ero ripromessa di andare a visitare il suo negozio (pasticceria Galdina, Milano  Via Terraggio 9 all'interno di un cortile) ma poi come sempre tante intenzioni e poche azioni per via del maledetto tempo. Finché ieri cercando di mettere ordine tra i ritagli di ricette ( rituale che accade sempre meno) ho ritrovato una pagina di giornale con una sua foto ed una sua ricetta. Non potevo non dedicarmi alla sua bavarese anche perchè avevo proprio un vasetto di marmellata alle arance amare e zenzero regalo di Simona da finire. Non so quanto sia fedele questa ricetta, ma se l'hanno abbinata al suo nome qualcosa di vero ci deve essere. In ogni caso è venuta una torta strepitosa, il contrasto delle arance amare con la crema dolce sottostante è davvero incredibile. Ora non mi resta che andare di persona a conoscerla, tra l'altro organizza anche mini corsi di pasticceria...che ne dite forse uno si potrebbe fare?
In attesa di iscrivermi all'ennesimo corso, condivido con voi questa ricetta modificata solo nei tempi di cottura della frolla, d'altronde i forni non sono tutti uguali. Buon sabato sera!



Ingredienti:

280 gr di farina
140 gr di burro
100 gr di zucchero
sale
1 uovo + 4 tuorli
300 gr di latte
la scorza di mezzo limone
1 foglio e 1/2 di gelatina
125 gr di panna fresca
marmellata di arance amare


Lavorate il burro con 70 gr di zucchero fino a renderlo morbido e spumoso, aggiungi l'uovo intero, la farina, una presa di sale e impastate fino ad ottenere un panetto. Schiacciatelo con il palmo della mano, avolgetelo nella pellicola e fatelo raffreddare in frigo per almeno 1 ora in frigorifero. Stendete la pasta e foderate uno stampo di circa 20 cm, bucherellate la pasta sul fondo, copritela con carta forno e mettete dei pesi, cuocete in forno a 180° per 20 minuti e poi altri 10 minuti senza pesi. Nel frattempo portate a ebollizione il latte con la scorza del limone, montate i tuorli con lo zucchero rimasto e stemperateli con il latte caldo filtrato con un colino. Mettete la crema sul fuoco mescolando costantemente finché non si addensa (senza farlo bollire). Aggiungete la gelatina ammorbidita in acqua fredda e ben strizzata e fatela sciogliere. Filtrate la crema e fatela raffreddare girandola spesso. Quando la gelatina inizia a prendere aggiungete la panna montata. Versate la preparazione nella frolla e fatela raffreddare in frigorifero per 2-3 ore e nappate la superficie con la marmellata di arance amare.

10 commenti:

  1. Bella bella!
    Proprio il genere di ricetta che mi piace, con i miei amati agrumi.
    Ciao :-)

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia! Bellissima questa bavarese! Personalmente amo la marmellata di arance amare!
    IL blog poi è stupendo: pieno di ricettine sfiziose e di foto bellissime! Complimenti :)

    RispondiElimina
  3. Simo....questa torta è così bella che quasi quasi la impacchetterei con una bellaa confezione solo esclusivamente con il sistema origami!...a pare tutto mi fa molto piacere averti conosciuto e così ho modo di apprezzare di più il tuo bellissimo blog!

    RispondiElimina
  4. Buonaaaa!!! una fettina per me?

    RispondiElimina
  5. @lucy: ha fatto tanto piacere anche a me conoscerti e averti come vicina di banco al workshop :-) ci siamo intese al volo sull'arte dell'origami, eh?
    Un abbraccio e a presto (spero)
    un caro saluto a tutte,
    s

    RispondiElimina
  6. mi devo vergognare? beh non conoscevo la signora Galdina...adesso si però ahahahahah
    grazie per aver contribuito alla mia cultura con questa specialità :)
    ***
    cla
    piesse: la toTTa sicula con le melenzane appare favolosa *
    aricla

    RispondiElimina
  7. Sicuramente una torta di gran classe!!! io correrei a farlo un corso di pasticceria...tra tanti corsi di cucina è quello che proprio mi manca!
    Complimenti e buona giornata!

    RispondiElimina
  8. Mea culpa: nemmeno io conoscevo Galdina :(

    RispondiElimina
  9. che armonia di gusto questa ricetta !Mi piace molto!

    RispondiElimina
  10. che splendida questa bavarese! ne cercavo una giusto da fare per Pasqua ora me la studio bene :-) baciiii e buona Pasqua

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...