sabato 5 febbraio 2011

Puntarelle con salsa di capperi


Riflettevo proprio in questi giorni sul tempo che passa così in fretta. I giorni della settimana corrono veloci nell'attesa del week end, le settimane si rincorrono nella speranza che arrivi la bella stagione e così di mese e mese ci ritroviamo di nuovo a pianificare le vacanze estive. In tutto questo scorrere siamo arrivate anche noi a festeggiare (tra pochi giorni) il primo compleanno dell'Albero della carambola. In attesa del 19 febbraio ci siamo portate avanti nei festeggiamenti con un cambio d'abito. Così, tutti coloro che apriranno il nostro blog da oggi si troveranno circondati da un caldo legno, scelta  quasi d'obbligo, in fondo siamo un albero. Ma il legno è anche la carta dei nostri libri di cucina, il legno è il forno delle nostre nonne, il legno è naturale come i gli ingredienti che utilizziamo, il legno ha diversi colori e venature come le nostre ricette ed infine il legno è intagliare e scolpire è creare qualcosa dal nulla come facciamo tutte noi appassionate di cucina, di fotografia e di viaggi.
La ricetta che inaugura la nuova veste è frutto della stanchezza e del mal di testa che da stamattina non mi abbandonano dopo aver fatto le ore piccole con Simona per decidere i cambiamenti (aggiungo che arrivavamo da una settimana di lavoro molto intensa). Quindi solo verdura, di facile e veloce esecuzione!


Ingredienti:

1 cespo di puntelle
50 gr di feta
una manciata di capperi sotto sale
un cucchiaio di capperi sott’aceto
erba cipollina
prezzemolo
olio evo
sale e pepe

Pulire le puntarelle e metterle subito in acqua fredda. Tagliare la feta a dadini, tritare i capperi con il prezzemolo e tagliare anche l’erba cipollina. Riunire tutti gli ingredienti della salsa coprire di olio evo e pepare a piacere. Lessare le puntarelle in acqua bollente salata  per 5 minuti (devono rimanere croccanti) e servitele accompagnate dalla salsa ai capperi.




Aggiungo anche questo riconoscimento che ci è stato dato sia da Susanna che da La cucina piccolina. Va bene non avere tempo...ma almeno ringraziare! Ragazze grazie ancora!








14 commenti:

  1. è una nuova casa confortevole,calda e con una nota primaverile, brave !! ;-))

    RispondiElimina
  2. bellissima la ricetta e la foto, ciao

    RispondiElimina
  3. deliziosa la ricetta ma quella tazza è splendida! baci Ely

    RispondiElimina
  4. Che voglia di primavera, di caldo, di sole con questa nuova grafica e questa ricetta freschissima... Bella ricetta! è strano ma in Francia non si trovano le puntarelle :(
    Ciao e grazie per gli auguri ;)

    RispondiElimina
  5. molto carina la nuova grafica!!!!! fa venire voglia di casa e cucina! braveee
    armando

    RispondiElimina
  6. Che bella la nuova veste, così primaverile e fresca!!!!!!!
    Mi piace molto!!!
    Come questa ricettina....

    RispondiElimina
  7. Che bella questa ricetta, sta arrivando la primavera! Buona domenica

    RispondiElimina
  8. Si in effetti in questi giorni c'è proprio aria di primavera finalmente! Pare sia solo un miraggio dovrebbe ritornare il freddo dicono...intanto godiamoci questi momenti. Buona domenica a tutti.

    RispondiElimina
  9. Allora i nostri "gioielli" sono quasi coetanei! Mi piace tantissimo la nuova veste del blog, complimenti! Per le puntarelle o puntelle? non le conosco...rimedierò subito! Un abbraccio a tutte e due!

    RispondiElimina
  10. Puntarelle, gnam!
    Le faccio sempre con le acciughe, ma con i capperi mai provato, sono curiosa!
    baci

    RispondiElimina
  11. Bellissimo il buovo abito :) mi piace molto e anche questa insalata che aiuta a cucinare le puntarelle... mio gande dilemma...

    RispondiElimina
  12. Complimenti per il nuovo look e per la ricetta!

    RispondiElimina
  13. molto carino il vestitino nuovo e la ricetta è super, c'è la mia amata feta insieme ai capperi Grecia/Sicilia, cosa volere di più' Un bacione e ancora tanti complimenti!

    RispondiElimina
  14. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...