lunedì 17 gennaio 2011

Crespelle gratinate allo stracchino



Quando devo organizzare una cena e so di dover lottare coi minuti (come è successo sabato…visto che io e Sonia siamo state tutto il giorno all’ultima lezione di un bellissimo corso di fotografia…) mi butto sulle paste al forno, da preparare la sera prima e semplicemente far gratinare la sera dopo. Questa è una ricetta della mia mamma, o meglio la sua variante di una ricetta tratta da La Cucina Italiana di marzo 2010. Inutile dirvi che mi piace da morire…forse di più delle classiche lasagne alla bolognese (che ogni tanto DEVO per forza preparare per rimettermi in pace con il mondo…)…Succede anche a voi?

Crespelle gratinate allo stracchino

Ingredienti:

Per il ripieno:
500 g di patate
250 g di stracchino
80 g di spinaci novelli
Grana grattugiato
Olio extra vergine di oliva
Sale e pepe

Per le crespelle:
250 ml di latte
125 g di farina
10 g di burro
2 uova
Sale

Per la besciamella:
500 ml latte
25 g di burro
25 g di farina
Sale
Noce moscata

Preparare il condimento: lavare le patate, asciugarle, sbucciarle e tagliarle a pezzi. Cuocerle al vapore. Una volta tiepide schiacciarle con una forchetta, passarle in una padella a fuoco dolce per farle asciugare. Aggiungere lo stracchino e gli spinaci tritati grossolanamente, due cucchiai abbondanti di grana, salare, pepare e mescolare bene.
Preparare la besciamella: porre il burro in un pentolino e farlo sciogliere lentamente. Togliere dal fuoco e aggiungere la farina (meglio se setacciata), rimettere sul fuoco e far cuocere per qualche minuto mescolando senza sosta, per evitare che il composto (roux) si attacchi. Fuori dal fuoco aggiungere il latte caldo a filo, mescolando con il cucchiaio di legno. Riportare il pentolino sul fuoco e cuocere a fiamma bassa fino a raggiungere l’ebollizione. A questo punto aggiungere un pizzico di sale e la noce moscata (a piacere). E far cuocere la besciamella a fuoco basso per qualche minuto, mescolando ogni tanto.
Preparare le crespelle: mescolare in una ciotola la farina con le uova, aggiungere il latte e il burro fuso (per farlo fondere, utilizzare una padellina antiaderente diametro 24). Nella stessa padellina in cui avete sciolto il burro versare 1 mescolino di composto (se si fossero formati dei grumi, setacciare la pastella con un colino) e cuocere la crespella per circa un minuto, dopodiché girarla e farla cuocere dall’altro lato per un altro minuto. Procedere fino ad esaurire l’impasto.
Aggiungere due o tre cucchiai di besciamella al composto di patate e stracchino, mescolare bene. Stendere un po’ di questo ripieno su ogni crespella preparata e arrotolarla come per formare un rotolo.
Stendere un po’ di besciamella sul fondo di una pirofila. Tagliare ogni crespella in tre parti. Posizionare le crespelle così tagliate nella pirofila, versare un po’ di besciamella e abbondante grana. Passare sotto il grill per 5 minuti, finché non sono gratinate. Questo è un perfetto piatto unico, da completare con una bella insalatina fresca o un piatto di verdure.

9 commenti:

  1. Credo che diventerà uno dei miei piatti preferiti, tutti gli ingredienti che hai adoperato mi piacciono tantissimo non mi resta che provare questo fantastico piatto. Buona settimana

    RispondiElimina
  2. La versione della tua mamma è molto appetitosa! Anche io credo di preferirle alla classica bolognese per ilgusto più leggero!

    RispondiElimina
  3. ciao e grazie per essere passata da me :)
    apprezzo moltissimo questo piatto! è delicato e irresistibile! un 'ottima proposta, sono sempre più stupita.
    Roby

    RispondiElimina
  4. io adoro le crespelle così, sono più leggere e cremose! splendida ricetta! baci Ely

    RispondiElimina
  5. Questa ricetta è troppo buona...mi hai messo una fameeeeeeeeeeeeee.........mi autoinvito a cena! :-)

    RispondiElimina
  6. Buonissime!! Io adoro le crespelle e questa è una bellissima ricetta, grazie!

    RispondiElimina
  7. Questo piatto gronda golosità da ogni minimo angolino!!!

    RispondiElimina
  8. Ragazze, fatevi vedere, per voi c'è una sorpresa!!!
    Nel frattempo mangio una crespella...
    baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...