giovedì 4 novembre 2010

Crema di susine al pepe



Ho trovato una ricetta di un dolce davvero "furbo"..si, nel senso che si può fare, congelare e tirare fuori all'occorrenza. E' un ottimo rimedio per cene dell'ultimo minuto, come mi è capitato ieri sera. Per fortuna nel weekend approfittando delle ultime prugne che mi erano rimaste, ho realizzato questi bicchierini e li ho riposti nel freezer. Non pensavo di utilizzarli così in fretta, anzi già mi pregustavo sera dopo sera un bel bicchierino come gratificazione personale! Erano solo 4 quindi non ne sono avanzati   (devo dire che hanno fatto una bella scena). Io ho rispettato la ricetta che ho trovato su Grazia ma ho già in mente altre varianti, basta cambiare il frutto e fare altri abbinamenti oltre al pepe. Insomma devo assolutamente rifarmi la scorta per i momenti di sconforto!

Ingredienti (per 4 bicchieri delle dimensioni della foto)

2 tuorli
60 gr zucchero
2 prugne
150 ml di panna
pepe
rhum


Montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, incorporate le 2 prugne precedentemente frullate e la panna. Bagnate i bicchierini con il rhum versate il composto e trasferiteli nel freezer. Estraete la crema almeno 25/30 minuti prima di servirla e decorate con del pepe macinato e delle fettine di prugna.

3 commenti:

  1. Urchi urchi, che meraviglia! Devono essere davvero ottimi e l'abbinamento col pepe mi intriga parecchio! Li provero'!
    Buonissima giornata
    Paola

    RispondiElimina
  2. mi piacciono!Peccato siano finiti così in fretta :( ecco!questo è decisamente lo svantaggio di ogni dolcino buono: non fai in tempo a farlo che è già finito!!!Complimentoni! :*

    RispondiElimina
  3. Ma è troppo facile così! Grazie per averla riportata nel tuo blog, sono quelle ricette che servono ;-) e poi il pepe è così stuzzicante!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...