venerdì 12 novembre 2010

Cake alle prugne


Ecco un dolce non troppo “dolce”, morbido al punto che non sfigura come dessert a cena ma è perfetto per colazione o per un tè con le amiche (io l’ho preparata proprio per questo!). La ricetta è stracollaudata e versatile: l’ho provata con le pere, con le banane e con l’uva e non mi ha mai delusa. E piace anche ai rognosetti che non amano le torte troppo asciutte…come qualcuno di mia conoscenza!

Cake alle prugne

Ingredienti:

450 g di prugne
200 g di farina
2 uova
150 g di zucchero
5 cucchiai di olio di riso
mezza bustina di lievito per dolci

Lavare le prugne, asciugarle e tagliarle a pezzetti. In una terrina sbattere le uova con lo zucchero finché il composto diventa gonfio e spumoso (meglio usare lo sbattitore elettrico). Unire poi la farina a cucchiaiate, una alla volta,l’olio e infine il lievito. Aggiungere al composto le prugne, versare il tutto in uno stampo da plum cake, meglio in silicone, e cuocere in fondo caldo a 180° per 40 minuti. Togliere dal forno, lasciar raffreddare e sformare il cake.

3 commenti:

  1. Molto carino, semplice e di certo buono!! Te la rubo questa ricetta!

    RispondiElimina
  2. Delizioso e leggero, mi piace!!!!!

    RispondiElimina
  3. Io adoro questo tipo di dolce! In questo periodo non riesco più a trovare prugne buone ma come dici tu è molto versatile perciò userò le mele!! Buona serata!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...