venerdì 8 ottobre 2010

Dolcetti alle mandorle


Ragazze, che periodo…Mi sento nel frullatore, let-te-ral-men-te! Per fortuna che c’è la cucina a regalarmi dei momenti di distrazione e di divertimento (ma presto vi racconterò anche di alcuni pasticci dello scorso weekend). Che bello preparare i dolcetti, con quel buon profumino che pervade tutta la casa… Questa è una ricetta che mi ha passato la mia mamma: sono simili ai dolcetti di pasta di mandorla siciliani, quelli con la ciliegina o la mandorla, per intenderci, ma questa ricetta è leggermente più light (leggermente!): non sono previsti, infatti, né grassi né farina, solo mandorle, uova e zucchero. Ve li consiglio, semplici e divertenti da preparare, ottima resa, buonissimi!


Dolcetti alle mandorle

Ingredienti:
125 g di mandorle pelate
100 g di zucchero
2 uova
Farina
½ bustina di vanillina
Acqua ai fiori d’arancio
Essenza di mandorle (facoltativa)

Per decorare: qualche mandorla, marmellata


Passare al mixer le mandorle con un cucchiaio di zucchero. Raccogliere il trito in una ciotola capiente e aggiungere 2 tuorli (conservando un albume per le decorazioni), lo zucchero rimasto, mezza bustina di vanillina, 6 gocce di essenza di mandorle, 1 cucchiaio di acqua ai fiori d’arancio. Mescolare bene, usando anche le mani, e amalgamare bene finché l’impasto non risulta morbido. Suddividerlo in circa 20 palline e passarle velocemente in due cucchiai di farina. Premere le palline al centro per formare una conca e passare i bordi con i rebbi di una forchetta per realizzare una decorazione. Mettere la carta da forno su una placca da pasticceria (o la placca forno) e sistemare i dolcetti. Decorare ogni biscotto con mezza mandorla o con un po’ di marmellata. Passare sui dolcetti l’albume leggermente sbattuto. Lasciar riposare a temperatura ambiente almeno due ore. Infornare poi a 220° per 5 o 6 minuti, in modo che coloriscano. Ottimi per accompagnare il caffè o un té pomeridiano.





6 commenti:

  1. questi biscotti devono essere deliziosi, inoltre sono anche leggerissimi... non vedo l'ora che arrivi un pò di freddo per trascorrere interi pomeriggi a fare biscotti. buon weekend

    RispondiElimina
  2. Belli e buoni, già mi immagino il piacere di sentirseli sciogliere in bocca, mmmmmm....
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  3. buoni e velocissimi. sono sicuramente da provare.. del resto sono anche più leggeri di quelli siciliani ;)

    RispondiElimina
  4. Deliziosi! Secondo te posso usare un po' di essenza di arancia invece dell'acqua ai fiori d'arancio che non trovo qui? Buon fine settimana un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Certo Ornella! Io usato l'acqua ai fiori d'arancio che mi ha prestato mia mamma ma ovviamente si può usare qualsiasi cosa analoga oppure...omettere: ho provato anche la versione "nature" e sono molto buoni ugualmente. un saluto a tutti e buona domenica
    simona

    RispondiElimina
  6. Mi piace molto con l'acqua di fiori di arancia !!! Un buon gusto !!!!

    manue

    baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...