martedì 29 giugno 2010

La torta con crema al limone




Altro post, altra delizia! E...sì, altro post, altro dolce (avremo mica bisogno di coccole???). Questa è una torta stre-pi-to-sa preparata da Sonia, che ha trovato la ricetta sul libro di Knam “Viva le torte dolci e salate”. Profuma d’estate, di limone, di buono. L’aspro del limone sposa perfettamente il dolce della crema, che ha una consistenza così invitante che non smetteresti mai di affondare la forchetta... Pur essendo una torta "sostanziosa", è perfetta per l’estate, magari come conclusione di un pranzo o di una cena a base di pesce.


Torta con crema al limone (da “Viva le torte dolci e salate”) di E. Knam

Ingredienti:
pasta frolla
300 gr di zucchero
200 gr di burro fuso
100 gr di succo di limone
3 uova
1 foglio di colla di pesce
zucchero a velo


Preparare la pasta frolla in base alle proprie abitudini, io ho seguito direttamente la sua:

300 gr di farina
150 gr di burro
150 gr di zucchero
3 uova
2,5 gr di sale
1 bacello di vaniglia
scorza grattugiata di 2 limoni
7 gr di lievito


Setacciare la farina con il sale, aggiungere il lievito e i semi del bacello di vaniglia raschiato con un coltellino. Formare una fontana e nel centro mettere le uova, il burro lavorato con lo zucchero e la buccia dei limoni. Impastare con la punta delle dita e formare una palla. Avvolgere con pellicola alimentare e lasciare riposare in frigorifero per almeno 2 ore.
Foderare uno stampo imburrato con la pasta frolla, coprire la pasta con un foglio di carta forno e dei pesi poi cuocere in forno a 180° per 15 minuti. Rimuovere la carta e rimettere in forno per altri 10 minuti o finché la pasta non sia dorata. Far raffreddare.
In una casseruola sbattere le uova con lo zucchero, il succo di limone e il burro fuso. Far cuocere a fuoco lento continuando a mescolare finché la crema non si sarà addensata, per circa 8-10 minuti (attenzione non deve bollire). Togliere dal fuoco e aggiungere il foglio di colla di pesce precedentemente ammollato in acqua fredda e strizzato. Mescolare bene.
Versare la crema al limone ancora calda nella base di pasta frolla ormai cotta. Lasciare raffreddare e poi mettere in frigorifero per farla rapprendere completamente. Spolverizzare con zucchero a velo appena prima di servire.

11 commenti:

  1. Sonia, ma tu ci vizi! E noi ci lasciamo viziare mooolto volentieri! :-D

    RispondiElimina
  2. che peccato di gola!come ogni tua torta!:)buona serata!

    RispondiElimina
  3. Ragazze come dice Simona in questo momento abbiamo bisogno di coccole...quindi toglieteci tutto ma non il cibo, soprattutto se è un dolce!!
    Sonia

    RispondiElimina
  4. periodo particolarmente coccoloso da queste parti ehh.......ma poi ci andate in bicicletta a smaltire le coccole? ^____________^

    RispondiElimina
  5. Per una fettina di questa torta farei qualunque cosa: bici, scale, monopattino... :-)
    un saluto a tutte
    simona

    RispondiElimina
  6. deliziosa,profumata e fresca,complimenti!

    RispondiElimina
  7. che foto stupenda, quella fetta sembra quasi sciogliersi in bocca! te la copio subito!

    RispondiElimina
  8. Mi piace troppo!!!! Mi sa che sarà sulla tavola domenica...
    Grazie Donatella

    RispondiElimina
  9. ciao anche a voi!!!Neanch'io vi conoscevo...seeee...sennò vi avrei seguite da mooolto più tempo!!!Avete ricette strepitose!Complimentissimi e questa torta poi mi pare un sogno!!!Un bacio e a prestissimo :D

    RispondiElimina
  10. Une tarte délicieuse. A tester rapidement.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  11. Ciao ragazze, che bello collegarsi e vedere che ci sono nuove amiche! Benvenute e grazie a tutte!!! Un saluto affettuoso
    simona

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...