sabato 1 maggio 2010

Quiche di zucchine e asparagi con scaglie di parmigiano


Ho conosciuto i suoi capolavori grazie alle lezioni di yoga. Il mio centro si trovava proprio vicino ad uno dei suoi negozi...sto parlando di Ernst Knam. Ogni domenica per 2 anni quando uscivo dal centro ormai rilassata e piena di energia, le mie gambe mi trascinavano nel suo negozio e non ne sono mai uscita a mani vuote. Posso definirlo un vero e proprio innamoramento! Vedevo esposti i suoi libri con le ricette ma non avevo mai osato..era come profanare qualcosa di sacro. Ma...ora non vado più a Yoga (almeno per il momento) quindi non ho più la scusa per passare in zona ed estasiarmi davanti all'esposizione di dolci e torte salate. Così ho deciso di acquistare il suo libro "Viva le torte! Dolci e salate" e di lanciarmi nella vana imitazione. Sono partita da una quiche tra le più semplici da eseguire ma che come tutte le sue ricette nasconde l'ingrediente che fa la differenza!!!
P.s.: io fatto qualche variante lo confesso perchè tanto non leggerà mai questo post e se dovesse succedere chiedo perdono al maestro...ho usato la panna di soia.


Quiche di zucchine e asparagi con scaglie di parmigiano

Per la pasta brisée:
165 gr di farina 0
70 gr di burro
50 gr di acqua
1 tuorlo
5 gr di sale

Per la crema Royale allo zafferano:
200 ml di panna liquida
2 uova
sale e pepe
una bustina di zafferano

Per il ripieno:
200 gr di zucchine
200 gr di asparagi
1 cipolla di tropea
sale e pepe
scaglie di parmigiano per decorare.

Preparate la pasta brisée o compratela (io l’ho preparata la sera prima e l’ho tenuta in frigorifero nella pellicola) e foderate uno stampo di circa 22- 24 cm.
Nel frattempo scaldate una padella con olio o burro a piacimento e rosolate la cipolla tagliata finemente. Tagliare le zucchine a dadini e cuocerle con la cipolla.
Pulite gli asparagi, sbollentare in acqua salata le punte che serviranno per decorare, tagliare i gambi a rondelle e aggiungerli alle zucchine.
Preparare la crema Royale versando panna fredda e uova in un contenitore e sbattere con una frusta fino ad ottenere una crema omogenea regolare di sale e pepe e per questa ricetta aggiungere la bustina di zafferano. Finita la cottura riempite con le verdure lo stampo foderato di pasta e versare la crema Royale sopra. Mettere in forno preriscaldato a 210° per 30/35 minuti circa.
Una volta raffreddata decorare la quiche con le punte di asparagi, scaglie di parmigiano e qualche goccia di aceto balsamico.

Postato da Sonia

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...