martedì 13 aprile 2010

Orata con limoni e olive


Sono tornata a casa dopo una nuotata in piscina abbastanza affamata, anzi molto affamata, ho  guardato nel frigorifero e ahimè…di rientro da un weekend neanche il tempo di fare la spesa.
Quindi dopo un attento controllo concludo che posso utilizzare un’orata che ho congelato. Si ma come? La solita ricetta al sale o qualcosa di diverso? E poi, dipende da quello che ho a disposizione…
Ho dei bellissimi limoni comprati in Liguria e mi viene in mente la foto di una ricetta, che ho letto da qualche parte,  si ma dove ? Per fortuna la memoria non mi ha abbandonata e ritrovo la foto nel libro Balthazar  Cookbook (brasserie di New York di cui mi sono innamorata).
Mi mancano alcuni ingredienti quindi non posso farla tale e quale però prendo spunto e creo la mia orata al limone!


Orata con limoni e olive


1 orata
2 limoni
olive nere (io ho usato quelle taggiasche)
aglio
rosmarino
origano



Tagliate un limone e mezzo a fettine sottili, disponetene un po’ nella teglia, un po’ all’interno del pesce e con il resto ricoprite il pesce.
All’interno dell’orata inserite anche uno spicchio d’aglio e un rametto di rosmarino.
Spremete la metà del limone rimasto sul pesce mettete nella teglia le olive e se vi piace anche un po’ di origano.
Mettete in forno per 20 minuti.

Postato da Sonia

2 commenti:

  1. Ciao che bella questa ricetta .posso seguire il vostro blog?

    RispondiElimina
  2. Ciao e benvenuta!
    Certo che puoi seguire il nostro blog siamo contente di poter condividere le nostre passioni con tutti voi.
    Anche tu sei appassionata di cucina e foto?
    A presto
    Sonia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...