mercoledì 17 marzo 2010

Salmone e finocchi al cartoccio

...ma in questo periodo di superattività  anch’io, come Simona, ho scelto una ricetta dalla cottura semplice e di rapida esecuzione. In generale  amo il pesce di tutti i tipi e cucinato in ogni modo. Preferisco comunque le cotture essenziali, quelle meno pasticciate che lasciano intatto il sapore.
Ho trovato questa ricetta su un fascicolo della “Cucina Italiana” e l’ho provata immediatamente. Ho ridimensionato le dosi perché  il piatto era destinato a me sola (ma ho scritto le dosi originali per 4)  e ho modificato solo due ingredienti. Innanzitutto ho  sostituito l’olio per saltare i finocchi con il burro di soia, è la mia piccola mania, appena posso la utilizzo  e da quando ho scoperto anche il burro Provamel non ne posso più fare a meno. Mi è capitato inoltre di avere in casa del sale affumicato che ho cosparso sul trancio di salmone al posto di quello normale e devo dire che il risultato è stato favoloso, è un’accoppiata vincente!!


Salmone e finocchi al cartoccio

Ingredienti per 4

4 tranci di salmone
400gr finocchi
olio d’oliva
sale
pepe


Tagliate a dadini i finocchi e saltateli in padella  con un po’ d’olio per qualche minuto.
Distribuite i finocchi  saltati su un foglio di carta da forno in 4 mucchietti e cospargeteli con mezzo cucchiaino di pepe, adagiateci sopra i tranci  di salmone  e salate. Coprite con un altro foglio di carta da forno chiudete bene i bordi e infornate a 200° per circa 15/20 minuti.
Aprite il cartoccio e dividete in 4 piatti i mucchietti di finocchi e salmone.


Postato da Sonia





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...