mercoledì 10 marzo 2010

Torta amaretti e mandorle



Ecco un’altra cosa in comune con Simona: la zia Gianna!
Ebbene si, tutte e due abbiamo in famiglia una zia Gianna ed essendo dei personaggi particolari sentirete spesso  parlare di loro.
La “mia”zia Gianna è la persona più energica che conosco, va in piscina tre volte la settimana, va a svernare a Panama tre mesi l’anno, fa tornei di buracco, va al mare con le amiche e soprattutto sperimenta ricette a più non posso.
Dimenticavo di dire che la zia Gianna ha 70 anni e ne dimostra 10 di meno!
Tra le sue ricette più famose in famiglia ho scelto questa torta di amaretti e mandorle perché è una certezza!
Consiglio di abbinarla ad una pallina di gelato o meglio ancora a colazione con il caffelatte o con il the del pomeriggio.



Torta di amaretti e mandorle

1h ½ di farina
1h ½ di zucchero
1h ½ fecola
1h ½ di burro
1h ½ di amaretti
1h ½ di mardorle spelate
2 uova
mezza bustina di lievito
un po’ di latte

Tritare le mandorle e gli amaretti  e aggiungerli a tutti gli altri ingredienti (il latte si aggiungere a piacere per avere un impasto più morbido ). Mescolare bene e  rovesciare in uno stampo imburrato. Mettere in forno a 180° per 40 minuti circa.

Postato da Sonia

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...