sabato 6 marzo 2010

Pesto di carciofi



Mi sono innamorata del  libro di Allan Bay “Cuochi si diventa” appena mi è stato regalato,: ero già convinta del titolo figuriamoci dei contenuti…Mi piacciono le sue ricette, i suoi consigli pratici, il suo modo di scrivere ma soprattutto la sua idea di cucina “come un grande gioco”.  Era inevitabile per me iniziare quest’avventura con una ricetta del suo libro. Ho scelto questo sugo perché è facile da realizzare, è un ottimo sostituto del classico pesto e ha avuto un ottimo successo quando l’ho proposto ad alcuni amici per un pranzo domenicale. Usatelo per condire la vostra pasta preferita con un solo consiglio: il pesto è già un po’ ruvido di suo evitate di usare pasta integrale!
E  se la cucina è un bellissimo gioco allora..pronti a giocare?

Pesto di carciofi di Allan Bay
(quando il basilico ha finito la sua stagione)

3 carciofi
1 spicchio d’aglio
una manciata di pinoli
latte
6 cucchiai di olio extra vergine d’oliva (possibilmente ligure)
una manciata di grana
sale

Pulite 3 carciofi , tagliateli a fettine e frullateli con uno spicchio d’aglio (io ho fatto anche una versione senza), una manciata di pinoli leggermente tostati e un bicchiere di latte. Quando il pesto sarà ridotto a poltiglia , unite 6 cucchiai di olio extra vergine di oliva ligure possibilmente, 1 manciata di grana e regolate di sale.


Postato da Sonia



4 commenti:

  1. Buono! Adoro i carciofi. Sughetto da provare.
    ciao, anna

    RispondiElimina
  2. anche a me piacciono tanto i carciofi, ma in questo periodo sono un po' presa e non ho molto tempo.

    pero' potresti invitarmi per provare questa delizia!!!

    barbara (bb)

    RispondiElimina
  3. Corro a comprare il libro e prossima settimana provo la ricetta....

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...